Biathlon | 26 gennaio 2020

Biathlon, Mondiali Youth: a Lenzerheide successo di Martin Nevland nell'individuale maschile, Stefano Canavese quinto

Nevland si impone sui francesi Damien Levet e Eric Perrot. Quinto posto per l'azzurro Stefano Canavese

(Stefano Canavese in una foto di repertorio)

(Stefano Canavese in una foto di repertorio)

L’individuale della categoria Giovani, a Lenzerheide, in Svizzera, ha aperto il Mondiale Juniores e Youth 2020.

Si aggiudica la gara, grazie alla miglior prestazione sugli sci che ha reso ininfluenti le tre penalità al tiro, il norvegese Martin Nevland: per lui tempo complessivo di 36:36.4.

Niente da fare per i francesi Damien Levet e Eric Perrot che, nonostante una maggiore precisione al poligono (rispettivamente uno e due errori), chiudono al secondo e terzo posto (+12.9 e +30.7). 

Ai piedi del podio c'è il ceco Marecek, autore di tre errori nell'ultima serie, quindi il buonissimo quinto posto di Stefano Canavese, che chiude con due penalità a 1:39.7 da Nevland.

Sesta piazza per il norvegese Uldal che, secondo assoluto come tempo sugli sci, paga a caro prezzo i 5 errori commessi al tiro. Completano la top ten il ceco Manek, il lettone Birkentals, il kazako Vdovin e il bielorusso Tulatsin.

Lontani dalle posizioni di vertice gli altri azzurri: 36° Elia Zeni, 54° Fabio Cappellari, 72° Matteo Vegezzi Bossi, che incappa in una giornata decisamente negativa al tiro con ben nove errori.

Classifica finale TOP 10:

1° M. Nevland (NOR) 36:36.4 (1+1+1+0)

2° D. Levet (FRA) +12.9 (1+0+0+0)

3° E. Perrot (FRA) +30.7 (0+1+0+1)

4° J. Marecek (CZE) +1:25.2 (0+0+0+3)

5° S. Canavese (ITA) +1:39.7 (1+0+0+1)

6° M. Uldal (NOR) +1:52.2 (2+1+1+1)

7° O. Manek (CZE) +1:52.7 (0+1+1+0)

8° R. Birkentals (LAT) +1:57.6 (0+0+1+0)

9° S. Vdovin (KAZ) +1:59.3 (1+0+0+0)

10° I. Tulatsin (BLR) +2:11.5 (3+0+0+1)

Gli altri italiani:

36° E. Zeni (0+0+1+1)

54° F. Cappellari (0+2+0+0)

72° M. Vegezzi Bossi (2+2+4+1)

QUI LA CLASSIFICA COMPLETA

sdl

Ti potrebbero interessare anche: