Coppa del Mondo | 27 gennaio 2020

FONDO - Le Classifiche di Coppa del Mondo dopo Oberstdorf

Bolshunov mette il turbo nello skiathlon grazie agli abbuoni, Klæbo limita i danni vincendo la sprint. Johaug per battere il record di punti di Bjørgen

Alexander Bolshunov ai tempi dello storico poker russo nella 50km di Oslo-Holmenkollen dello scorso anno

Alexander Bolshunov ai tempi dello storico poker russo nella 50km di Oslo-Holmenkollen dello scorso anno

2689. Segnatevi bene in mente questo numero. Sono i punti record ottenuti da Marit Bjørgen nella stagione 2011/2012.

Therese Johaug ormai lotta per superare i numeri di una grande amica, ex compagna di squadra, ma soprattutto leggenda degli sport invernali tout court.

La cosa che però impressiona è che Alexander Bolshunov, in un contesto di avversari decisamente più qualificato, è a meno di 100 di distacco dalla collega (1553 contro 1457).

Tornando alla classifica femminile, c'è sicuramente più interesse nella lotta per il secondo posto. La russa Natalia Nepryaeva ha vinto la sua prima sprint in carriera e ha così scavalcato Heidi Weng. Consolida invece la leadership delle gare sprint la slovena Anamarija Lampic in seguito al secondo posto.

Venendo agli uomini, Bolshunov esce rafforzato dal weekend di Oberstdorf, avendo esteso la sua leadership su Johannes Klæbo con la vittoria nello skiathlon sommata agli abbuoni catturati lungo il percorso. Il norvegese, ritiratosi mestamente nella durissima gara a doppia tecnica, ha limitato i danni dominando come di consueto la prova più breve. Questo gli ha permesso di indossare nuovamente il pettorale rosso di miglior sprinter. La stagione è ancora lunga, ma gli oltre 200 punti fra i due sembrano spingere il trofeo di cristallo verso la Russia, cosa accaduta in passato solo ai tempi dell'Unione Sovietica per due volte con Alexander Savjalov a inizio anni Ottanta.

La Coppa del Mondo si prenderà un weekend di pausa, ma diversi atleti saranno impegnati comunque nei campionati nazionali. Il circuito ripartirà da Falun (Svezia) l'8 e il 9 di febbraio. In programma ci sono una sprint in classico e una distance a cronometro in skating. Rispetto ai canonici 10 e 15 chilometri, si passerà a 15 per le donne e 30 per gli uomini.

Classifica di Coppa del Mondo femminile

1. Johaug 1553

2. Nepryaeva 1087

3. Weng 1020

4. Diggins 789

5. Jacobsen 749

41. Comarella 101

Clicca qui per la classifica completa

Qui invece le classifiche distance e sprint guidate da Johaug e Lampic.

Classifica di Coppa del Mondo maschile

1. Bolshunov 1457

2. Klæbo 1222

3. Ustiugov 851

4. Niskanen 811

5. Røthe 784

21. Pellegrino 281

Clicca qui per la classifica completa

Qui invece le classifiche distance e sprint guidate da Bolshunov e Klæbo.

 

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: