Combinata | 01 febbraio 2020

Combinata - Riiber continua a dettare legge nel salto, tutti gli altri ad un minuto

Jarl Magnus Riiber è sempre dominante e chiude il segmento del salto del secondo giorno di gare a Seefeld con un minuto di margine sul connazionale Ofrebro; Frenzel in scia; azzurri a 4 minuti

Jarl Magnus Riiber

Jarl Magnus Riiber

Jarl Magnus Riiber continua a fare la voce grossa ed ancora una volta si ritrova in vantaggio con margine dopo il segmento di salto della seconda gioranta del trittico di Seefeld. Il norvegese è atterrato a 104,5 metri per totalizzare 148,6 punti e l'unico in grado di mantenere al di sotto del minuto il gap nei suoi confronti sarebbe stato il fratello maggiore Harald Johanes (+0"56), infine squalificato per irregolarità alla tuta. Il secondo a partire nel segmento di fondo in programma dalle 15 sarà dunque l'altro vichingo Jens Luraas Oftebro che dovrà aspettare però un minuto tondo tondo prima di andare in caccia del connazionale. E dietro di lui, con 20" di margine, ecco l'Eric Frenzel probabilmente più convincente della stagione, seguito a tre secondi da Akito Watabe che scatterà a braccetto con Espen Bjoernstad; sesta e settima piazza, a cavallo dell'1'40 di distacco, per Vinzenz Geiger e Jorgen Graabak.

Dopo il salto del sabato, Samuel Costa ed Alessandro Pittin si ritrovano in 34ima e 35ima posizione, con un ritardo che varia dal 3'58 del gardenese al 4'06 del friulano di casa in Val di Fiemme, mentre Raffaele Buzzi ha chiuso al 50° posto (5'02); squalifica anche per Lukas Runggaldier.

 

Come detto, il segmento di fondo prenderà il via alle 15: tutti in caccia di Riiber per tenere vivo il trittico tirolese.

 

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: