Biathlon | 08 febbraio 2020

Biathlon - Campionati italiani U15 e U13, individuale: sorrisi per Carollo, Piacenza, Tscholl e Ballan

Sulle nevi della Val di Vizze, in Alto Adige, si è aperto il week-end dedicato alla kermesse nazionale riservata ad Allievi e Ragazzi. Ecco i risultati

Giulia Piacenza (foto Asiva)

Giulia Piacenza (foto Asiva)

Si è disputata questa mattina sulle nevi della Val di Vizze, in Alto Adige, la prova individuale dei campionati italiani Under 15 e Under 13 di biathlon ad aria compressa.

Partendo dalla categoria Under 15 (Allievi), la gara maschile è stata vinta dal cuneese Michele Carollo (Entracque Alpi Marittime) con il tempo di 26'48.0 e con tre penalità commesse. Si è trattato di un successo agguantato per... mezzo secondo; tanto dista, infatti, a parità di errori al tiro, il secondo classificato, Simone Betemps (Bionaz Oyace). Terza piazza per un precisissimo Maurizio Ronco (Martello), che centra un ottimo 20 su 20 al poligono Appena fuori dal podio troviamo Paolo Barale (Entracque Alpi Marittime) e Adam Ferdick (Anterselva), con cinque sbagli a testa.

Fra le donne, invece, acuto di Giulia Piacenza (Entracque Alpi Marittime), già laureatasi campionessa italiana nella sprint e nella pursuit di due settimane fa a Bionaz. L'atleta ha commesso un'unica imprecisione al tiro, riuscendo a creare un divario di poco inferiore ai 40 secondi dalla seconda posizione, occupata dalla compagna di squadra, Carlotta Gautero, la quale, seguita da Fabiola Miraglio Mellano, ha completato una favolosa tripletta per l'Entracque Alpi Marittime. Dietro di loro Desirée Ribbi (Camosci, 0+2+1+2) e Maya Pividori (Monte Coglians, 0+1+0+1)

Capitolo Under 13 (Ragazzi). Fra i maschi, si impone con una sola penalità Jonas Tscholl (Martello), che precede di soli 9.1 secondi il piemontese Filippo Massimino (Entracque Alpi Marittime), il quale ha visto sfumare le proprie chance di vittoria proprio all'ultimo poligono, quando ha commesso il secondo, decisivo errore. Gradino più basso del podio per Gabriele Louis Leone (Amis de Verrayes), attardati di 48.8 dal primo classificato. Chiudono la top five Andreas Braunhofer (Ridanna), fratello minore di Patrick Braunhofer, atleta che ha già esordito nel circuito di Coppa del Mondo e Alex Rossi (Val Biois).

In campo femminile, c'è (ancora) gloria per Maddalena Ballan (Val Fiorentina), anche lei dominatrice della pursuit e della sprint due fine settimana fa a Bionaz. Per lei una prima piazza in 18'14.9 e non macchiata da alcun errore al tiro. Ballan ha rifilato poco più di un minuto e mezzo di distacco a Letizia Moreschini (Val Sole), seconda in graduatoria con due bersagli mancati all'attivo. Terza Tanja Wanker (Gardena), che ha beffato per una manciata di seconi Nora Mair (Ridanna) ed Elodie Christille (Brusson).

CLASSIFICA INDIVIDUALE MASCHILE U15 (ALLIEVI)

1° M. Carollo (Entracque Alpi Marittime) 26'48.0 (0+2+0+1)

2° S. Betemps (Bionaz Oyace) +0.5 (0+2+0+1)

3° M. Ronco (Martello) +56.6 (0+0+0+0)

4° P. Barale (Entracque Alpi Marittime) +1'41.4 (2+1+1+1)

5° A. Ferdick (Anterselva) +1'42.8 (0+1+1+3)

CLASSIFICA INDIVIDUALE FEMMINILE U15 (ALLIEVI)

1ª G. Piacenza (Entracque Alpi Marittime) 23'10.7 (0+1+0+0)

2ª C. Gautero (Entracque Alpi Marittime) +38.5 (0+1+0+0)

3ª F. Miraglio Mellano (Entracque Alpi Marittime) +2'09.4 (1+0+0+0)

4ª D. Ribbi (Camosci) +4'25.1 (0+2+1+2)

5ª M. Pividori (Monte Coglians) +4'44.9 (0+1+0+1)

CLASSIFICA INDIVIDUALE MASCHILE U13 (RAGAZZI)

1° J. Tscholl (Martello) 20'34.2 (1+0+0)

2° F. Massimino (Entracque Alpi Marittime) +9.1 (1+0+1)

3° G.L. Leone (Amis de Verrayes) +48.8 (2+1+1)

4° A. Braunhofer (Ridanna) +1'10.6 (2+1+3)

5° A. Rossi (Val Biois) +1'13.3 (1+1+1)

CLASSIFICA INDIVIDUALE FEMMINILE U13 (RAGAZZI)

1ª M. Ballan (Val Fiorentina) 18'14.9 (0+0+0)

2ª L. Moreschini (Val Sole) +1'00.4 (1+0+1)

3ª T. Wanker (Gardena) +1'50.3 (0+0+3)

4ª N. Mair (Ridanna) +1'54.2 (0+1+0)

5ª E. Christille (Brusson) +1'56.7 (0+0+0)

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche: