Salto | 08 febbraio 2020

Salto, Coppa del Mondo: Stephan Leyhe vince a casa sua!

Il tedesco centra il primo successo in carriera proprio a Willingen, dove tutto ha avuto inizio. Sul podio anche Marius Lindvik (Norvegia) e Kamil Stoch (Polonia)

Stephan Leyhe (Germania) abbracciato dai compagni di squadra

Stephan Leyhe (Germania) abbracciato dai compagni di squadra

Ottenere la prima vittoria in carriera proprio dove tutto ha avuto inizio: un sogno sportivo che Stephan Leyhe ha coronato nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 8 febbraio 2020, imponendosi nella gara 1 della tappa di Willingen (Germania), valida per la Coppa del Mondo di salto con gli sci.

Il tedesco, cresciuto e fino a poco tempo fa residente proprio nel Comune sede della manifestazione, si è reso protagonista di un'ottima prima manche sul trampolino HS145, che l'ha proiettato alle spalle di Kamil Stoch (Polonia). Poi, nella seconda serie di salti, il padrone di casa ha estratto il coniglio dal cilindro, superando di quattro punti Marius Lindvik (Norvegia), mentre Stoch non è riuscito ad andare oltre la terza piazza.

Ai piedi del podio troviamo l'austriaco Stefan Kraft (-1.1 punti da Stoch), capace di superare il tedesco Karl Geiger e il norvegese Johann Andre Forfang.

Chiudono la top ten Gregor Schlierenzauer (Austria), Peter Prevc (Slovenia), Ryoyu Kobayashi (Giappone, abile a rimontare cinque posizioni dopo il 14° posto a metà della competizione) e Anze Semenic (Slovenia).

Nessun italiano al via. Squalificato nel corso della prima parte di gara Daniel Huber (Austria) per irregolarità rilevate dalla giuria nella tuta.

Non hanno guadagnato l'accesso al secondo round Richard Freitag (Germania), Viktor Polasek (Repubblica Ceca), Keiichi Sato (Giappone), Stefan Huber (Austria), Piotr Zyla (Polonia), Marco Woergoetter (Austria), Aleksander Zniszczol (Polonia), Taku Takeuchi (Giappone), Jurij Tepes (Slovenia), Mackenzie Boyd-Clowes (Canada), Klemens Muranka (Polonia), Ilmir Hazetdinov (Russia), Vojtech Stursa (Repubblica Ceca), Naoki Nakamura (Giappone), Killian Peier (Svizzera), Andrzej Stekala (Polonia), Gregor Deschwanden (Svizzera), Jarkko Maatta (Finlandia) e Denis Kornilov (Russia).

CLASSIFICA FINALE

1° S. Leyhe (GER) 266.4 punti

2° M. Lindvik (NOR) 262.4 punti

3° K. Stoch (POL) 254.6 punti

4° S. Kraft (AUT) 253.5 punti

5° K. Geiger (GER) 252.0 punti

6° J.A. Forfang (NOR) 246.0 punti

7° G. Schlierenzauer (AUT) 241.7 punti

8° P. Prevc (SLO) 241.6 punti

9° R. Kobayashi (JAP) 240.8 punti

10° A. Semenic (SLO) 240.3 punti

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CLASSIFICA COMPLETA

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche: