Biathlon | 09 febbraio 2020

Biathlon, IBU Cup: il norvegese Sturla Holm Laegreid si impone nella mass start 60 maschile

In Val Martello Laegreid ha la meglio sui tedeschi Fratzscher e Rees. Sei atleti norvegesi nella top ten

(foto - biathlonlive.com)

(foto - biathlonlive.com)

Atleti norvegesi (e tedeschi) in grande spolvero nella mass start 60 maschile di IBU Cup che ha chiuso il fine settimana di gare in Val Martello.

Successo di Sturla Holm Laegreid con il tempo complessivo di 40:47.6 e due errori al poligono, entrambi commessi nella seconda metà di gara. Si deve accontentare del secondo posto il tedesco Lucas Fratzscher, a +5.0 con due penalità: alle sue spalle il connazionale Roman Rees +11.5).

Altri cinque norvegesi nella top ten: Sindre Fjellheim Jorde quarto, Lars Helge Birkeland quinto, poi Endre Stroemsheim, vittorioso nella sprint di ieri, sesto. Ottavo e nono posto per Pettersen (miglior tempo sugli sci) e Bakken, settimo il russo Tomshin, decimo l'austriaco Eberhard.

Più distanti gli italiani: il migliore è Nìicola Romanin, 31° a 2:49.4  con cinque errori in totale al poligono. 47° Chenal, 49° Luca Ghiglione, 51° Paolo Rodigari.

CLASSIFICA FINALE TOP 10

1° S. H. Laegreid (NOR) 40:47.6 (0+0+1+1)

2° L. Fratzscher (GER) +5.0 (0+1+1+0)

3° R. Rees (GER) +11.5 (1+0+0+1)

4° S.F. Jorde (NOR) +30.3 (0+0+2+1)

5° L. H. Birkeland (NOR) +39.5 (0+2+0+1)

6° E. Stroemsheim (NOR) +57.0 (0+1+2+3)

7° V. Tomshin (RUS) +1:01.6 (1+1+0+0)

8° S. Pettersen (NOR) +1:03.6 (0+2+2+2)

9° S.G. Bakken (NOR) +1:07.8 (0+1+2+1)

10° T. Eberhard (AUT) +1:09.0 (2+0+1+1)

Gli italiani:

31° N. Romanin +2:49.4 (0+1+2+2)

47° T. Chenal +4:09.6 (0+0+3+1)

49° L. Ghiglione +4:16.9 (2+3+2+1)

51° P. Rodigari +4:29.7 (1+3+2+1)

QUI LA CLASSIFICA COMPLETA

sdl

Ti potrebbero interessare anche: