Sci di fondo | 19 dicembre 2019

Fondo - Opa Cup: Coletta Rydzek fa sua la sprint; De Zolt e Canclini nelle dieci

La tedesca si è imposta dopo una finale molto accesa; ottava piazza per Chiara De Zolt Ponte, nona per Alice Canclini

Fondo - Opa Cup: Coletta Rydzek fa sua la sprint; De Zolt e Canclini nelle dieci

Bella finale nella sprint senior femminile di OPA Cup, che si è appena conclusa a St. Ulrich, in Austria. A imporsi è stata la tedesca, classe 1997, Coletta Rydzek, capace di mettere in fila le francesi Lena Quintin e Enora Latuilliere, quest’ultima ex biatleta francese che si sta dedicando oggi alle super sprint. Beffata la ceca Novakova, rimasta giù dal podio per un centesimo dopo il fotofinish.

Nessuna azzurra è riuscita purtroppo a qualificarsi per la finale. Chiara De Zolt Ponte e Alice Canclini, autrice del miglior tempo in qualificazione, sono giunte alle spalle proprio di Coletta Rydzek ed Enora Latuilliere in una prima semifinale più lenta rispetto alla seconda, che ha quindi qualificato le due lucky loser Petra Novakova e Desiree Steiner. Fuori in questo caso anche Martina Bellini.

Eliminate nelle batterie dei quarti di finale le altre azzurre. Eliminata di poco Cristina Pittin nella prima batteria, fuori anche Caterina Ganz, Ilaria Debertolis, Erica Antoniol, Anna Comarella, Rebecca Bergagnin e Stefania Corradini.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1ª C. Rydzek (GER)
2ª L. Quintin (FRA)
3ª E. Latuilliere (FRA)
4ª P. Novakova (CZE)
5ª D. Steiner (SUI)
6ª A. Danner (GER)
7ª L. Fischer (SUI)
8ª C. De Zolt Ponte (ITA)
9ª A. Canclini (ITA)
10ª Z. Holikova (CZE)

Le altre italiane
12ª M. Bellini
15ª C. Pittin
16ª C. Ganz
17ª I. Debertolis
18ª E. Antoniol
24ª A. Comarella
26ª R. Bergagnin
29ª S. Corradini

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: