Biathlon | 04 marzo 2020

Biathlon - Högberg si conferma nella sprint di Ibu Cup di Minsk

Pochi giorni dopo il successo nei Campionati Europei, Elisabeth Högberg si conferma anche nella sprint di Ibu Cup, disputata sul medesimo tracciato; sul podio la tedesca Scherer e la norvegese Skrede, undicesima Nicole Gontier, 22ima Irene Lardschneider

Elisabeth Högberg

Elisabeth Högberg

Secondo successo nel giro di pochi giorni per la svedese Elisabeth Högberg sulla (scarsa) neve di Raubichi, alle porte di Minsk: dopo essersi imposta sabato nella sprint valida per i Campionati Europei, la trentatreenne di casa ad Östersund si è confermata sul gradino più alto del podio anche al termine dell'analoga prova che ha aperto oggi l'ottava tappa stagionale di Ibu Cup.

Pulita al poligono (ai vertici in termini di range time) e autrice del miglior tempo sugli sci, Högberg ha completato la propria prova dopo 21'42"7 di gara con un margine di 28"7 sulla quasi ventiquattrenne tedesca Stephanie Scherer e 29"8 sulla diciannovenne Åsne Skrede, entrambe a loro volta esenti da errori al tiro, al pardi dell'altra tedesca Vanessa Voigt, quarta a 33"8. 

Alle loro spalle, con un errore al tiro nella sessione a terra, quinto posto per l'esperta teutonica Maren Hammerschmidt (+44"6), seguita dalla francese Caroline Colombo, autrice di una gara di fatto parallela.

Un errore in ciascuna delle due sessioni di tiro e l'undicesimo tempo assoluto di giornata sugli sci ha condotto la valdostana Nicole Gontier in 11ima piazza con un ritardo complessivo di 1'22"7 dalla vincitrice. Ventiduesimo posto quindi per la più giovane Irene Lardschneider, incappata in un giro di penalità nel primo poligono ed attardata di 2'01"3 da Högberg; scorrendo la classifica, 40imo posto quindi per Alexia Runggaldier (3 errori).

 

La classifica di giornata

Luca Perenzoni

Ti potrebbero interessare anche: