Sci di fondo | 12 marzo 2020

Fondo - La Coppa del Mondo va avanti: la Svezia lascia Quebec City ma si gareggerà lo stesso

La nazionale svedese ha lasciato il Canada, ma le gare sono state confermate (almeno per il momento)

Fondo - La Coppa del Mondo va avanti: la Svezia lascia Quebec City ma si gareggerà lo stesso

Il fondo non si ferma. Dalla riunione terminata poco fa a Quebec City, alla quale hanno partecipato il Comitato Organizzatore dell'evento e la Federazione Canadese, si è deciso di andare avanti con le due sprint in programma sabato e domenica, valide per lo sprint tour. Si sta lavorando anche su come considerare i punteggi delle due gare conclusive; al momento l'ipotesi più probabile è che non vengano assegnati i 200 punti dello sprint, ma le singole gare anziché 50 possano portare 100 punti al vincitore. Il tutto è ancora da confermare.

In Canada quindi si è deciso di andare avanti nonostante la defezione della Svezia, che ha lasciato Quebec City come si era visto nel primo pomeriggio attraverso gli account instagram di Johanna Hagström e Teodor Peterson. A questo punto, di fatto, Linn Svahn e Jonna Sundling, le prime due della classifica di specialità, perdono ogni possibilità di vincere la coppa della sprint, con Lampic che sembra quindi a un passo dal successo.

Ovviamente, visto come stanno andando velocemente le cose, non è improbabile che tutto possa nuovamente cambiare nelle prossime ore. Da qui a sabato è un'eternità.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: