Biathlon | 06 aprile 2020

Altro ritiro nel biathlon: Synnøve Solemdal lascia a quasi 31 anni

La norvegese aveva vinto quest'anno l'oro con la staffetta norvegese al mondiale di Anterselva

Altro ritiro nel biathlon: Synnøve Solemdal lascia a quasi 31 anni

Arriva un altro ritiro nel mondo del biathlon. A 31 anni quasi compiuti, ha appeso sci e carabina al chiodo Synnøve Solemdal. La biatleta norvegese ha decido di smettere per concentrarsi sugli studi di ingegneria. «Sono molto soddisfatta di quanto ho ottenuto nella mia carriera - ha affermato a TV2 - ora sono molto felice di aver preso questa decisione di smettere, anche se è molto commovente. Il mio ricordo più bello è l'oro con la staffetta femminile al Mondiale di Oslo del 2016, un giorno perfetto nel quale tutti i dettagli andarono per il verso giusto».

In carriera Solemdal ha vinto individualmente due gare di Coppa del Mondo, entrambe a Hochfilzen sempre nell'inseguimento, salendo sul podio in altre tre occasioni. Ha vinto sette medaglie mondiali, sei ori (4 con la staffetta femminile e 2 con la staffetta mista) e un bronzo (staffetta femminile). L'ultimo oro è arrivato quest'anno al Mondiale di Anterselva.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: