Sci di fondo | 26 maggio 2020

Fondo - La Svizzera fa acquisti in Russia: Chernousov gareggerà per la squadra elvetica

Il bronzo della 50km di Sochi 2014 ha cambiato nazionalità e a 34 anni gareggerà per la nazionale svizzera

Fondo - La Svizzera fa acquisti in Russia: Chernousov gareggerà per la squadra elvetica

La nazionale svizzera di fondo fa un importante acquisto in Russia. Si tratta di Ilia Chernousov, classe 1986, che il prossimo agosto compirà 34 anni. Il fondista russo si è tolto tante soddisfazioni in carriera, vincendo un bronzo nello skiathlon dei Mondiali del 2011 e anche un bronzo olimpico a Sochi, nella 50km. Addirittura, dopo le squalifiche di Legkov e Vylegzhanin, giunti rispettivamente primo e secondo, gli venne assegnato l’oro, ma la decisione fu poi cancellata dal TAS.

In Coppa del Mondo il russo ha vinto due gare, entrambe nella stagione 2010/11, lo skiathlon da 20km di Rybinsk e la 3,3km in classico di Falun. Ormai da diversi anni Chernousov è rimasto fuori dalla nazionale russa, così ha deciso di gareggiare nelle lunghe distanze, togliendosi anche diverse soddisfazioni, come la vittoria alla sua prima Marcialonga nel 2018.

Ora la decisione di passare alla nazionale svizzera di fondo, prendendo il passaporto grazie al matrimonio con la biatleta Selina Gasparin. La FIS ha approvato il suo passaggio alla squadra elvetica.

«La Svizzera non ci ha comunicato nulla – ha affermato Välbe, presidente della Federazione Russa di sci di fondo – ma non possiamo lamentarci, perché il suo passaggio è stato completato in conformità a tutte le regole. Lasciamolo correre. Se la squadra svizzera lo accetterà, non avrò nulla in contrario. Forse otterrà anche dei buoni risultati».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: