Biathlon | 11 giugno 2020

Biathlon - La Val Ridanna raddoppia: due tappe nella prossima IBU Cup

Il comitato organizzatore non vede l'ora che arrivi la fase conclusiva del prossimo inverno: "Festeggeremo a dovere il finale della stagione"

Biathlon - La Val Ridanna raddoppia: due tappe nella prossima IBU Cup

Negli scorsi anni la carovana internazionale del biathlon raggiungeva la Val Ridanna in dicembre, per svolgere lì una tappa dell’IBU Cup. L’inverno prossimo le cose cambieranno. L’élite internazionale del biathlon, infatti, soggiornerà in alta Val d’Isarco soltanto verso fine stagione.
    
10 gare si svolgeranno complessivamente a Ridanna tra il 6 e il 13 marzo 2020. Si prevede che le biatlete e i biatleti arriveranno a Ridanna il primo di marzo per trascorrerci così due intere settimane. Dopo alcune giornate di allenamento, nella sede degli Europei del 2018 le competizioni prenderanno il via sabato 6 marzo con le gare individuali, mentre 24 ore dopo saranno proclamati i vincitori delle gare sprint. La settimana successiva le biatlete e i biatleti si cimenteranno nella single-mixed e nella staffetta mista, entrambe mercoledì 10 marzo, nelle gare sprint (venerdì 12) e infine nelle mass start 60 di sabato 13 marzo.


Il comitato organizzatore non vede l’ora che arrivi l’intenso periodo di gare. “Dieci gare sono due in più rispetto a quelle in programma agli Europei. Inoltre i biatleti soggiorneranno da noi a Ridanna per due settimane. Come organizzatori non vediamo l’ora che arrivi questo momento intenso e faremo tutto il possibile, affinché le atlete e gli atleti, i loro allenatori e accompagnatori possano trascorrere due settimane straordinarie e indimenticabili a Ridanna. Sicuramente festeggeremo a dovere la conclusione della stagione”, promette il direttore di gara Manuel Volgger, che ha già in mente una grande festa del biathlon a fine inverno 2020/21.

Persino alcune nazionali svolgeranno il loro ritiro estivo a Ridanna nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Anche i due campioni locali Patrick Braunhofer e Federica Sanfilippo hanno sfruttato l‘altitudine ideale e le varie possibilità di allenarsi (bici da corsa, mountain bike, skiroll, corsa) per mettersi in forma in vista del prossimo inverno.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: