Sci di fondo | 24 giugno 2020

Fondo - Østberg torna ad allenarsi con le compagne: "Sono felice"

La norvegese era ferma dalla vigilia della 30km di Holmenkollen a causa di una fattura da stress al tallone: "Per anni mi sono allenata in una certa maniera, ora ho dovuto fare dei cambiamenti ed è una cosa impegnativa"

Fondo - Østberg torna ad allenarsi con le compagne: "Sono felice"

Quando lunedì al raduno della squadra norvegese femminile sono arrivate le tre coppe di cristallo, dopo aver consegnato a Therese Johaug i due globi per le vittorie della Coppa del Mondo generale e distance, le atlete e lo staff tecnico norvegese hanno deciso di consegnare a Ingvild Flugstad Østberg quello della Coppa per Nazioni, che l’atleta ha ricevuto dalle mani del dt Espen Bjervig.

Un gesto significativo, fortemente voluto anche dalla stessa Johaug, per dimostrare vicinanza a un’atleta che ha vissuto un anno davvero molto particolare. Un modo anche per dare alla vincitrice della Coppa del Mondo 2018/19 il bentornata all’interno della squadra.  

Østberg, infatti, ha ripreso ad allenarsi con le compagne per la prima volta dall’infortunio che l’aveva fermata sul finale della passata stagione, alla vigilia della tappa di Holmenkollen. Una frattura da stress al tallone, che ancora non le permette di correre insieme alle altre fondiste norvegesi, ma non le vieta di andare sugli skiroll insieme a loro.  

Proprio a Holmenkollen, quindi, pur non essendo guarita al cento per cento, Østberg è tornata in squadra e ha rilasciato le sue prime dichiarazioni a Nettavisen. «Avevo programmato tutto per recuperare velocemente dall’infortunio – ha affermato la norvegese parlando della riabilitazione – poi ho dovuto elaborare un nuovo programma, perché a causa dell’emergenza covid era tutto chiuso. All’inizio ho pensato che avrei finito per camminare sul muro. Alla fine in un certo senso le cose sono andate bene, ho svolto tanti esercizi a casa, facendo quello che era possibile. Non ero mai stata tanto tempo a casa prima d’ora».  

Da poco ha ripreso quindi a fare skiroll. «Mi sono allenata per così tanti anni, pensando a come farlo e a cosa fare. Ora ho dovuto cambiare completamente, fare delle cose nuove e allenarmi meno rispetto a quanto vorrei. È qualcosa di impegnativo. Devo fare gli allenamenti che posso, prendendomi cura di me e della mia salute. Sto ricevendo un ottimo aiuto dalle persone attorno a me. Sono molto felice di essere tornata qui con la squadra e spero che tutto andrà bene».

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: