Salto | 23 luglio 2020

La FIS ufficializza il programma di Oberstdorf 2021: il 3 marzo il primo titolo iridato di salto femminile sul large hill

Sarà un Mondiale storico, perchè dopo il fondo anche nel salto le donne ottengono la perfetta parità rispetto agli uomini; e ci sarà anche l'esordio della combinata nordica femminile

La FIS ufficializza il programma di Oberstdorf 2021: il 3 marzo il primo titolo iridato di salto femminile sul large hill

Era già stato annunciato dopo l’ultimo FIS Council, ma ora è stato ufficializzato nel programma ufficiale della manifestazione: il prossimo 3 marzo 2021, alle ore 17.15, inizierà la gara che per la prima volta assegnerà un titolo mondiale femminile sul large hill.

La gara è stata infatti inserita nel programma ufficiale del Mondiale di Oberstdorf, portando così la perfetta parità tra uomini e donne nel salto, così come già accade nel fondo. Due titoli mondiali individuali, la gara a squadra e quella mista.

La richiesta di assegnare un titolo mondiale femminile anche sul large hill era arrivata dalla Norvegia, trovando d’accordo tutte le altre nazioni. Il presidente della FIS, Gian Franco Kasper, che a breve chiuderà il suo lungo periodo alla guida della Federazione Internazionale, ha così commentato: «L’evento di salto dal trampolino grande femminile fa parte della Coppa del Mondo già da diverse stagioni. Oberstdorf stessa era stata la prima località ad organizzarlo e ha già portato a termine quattro eventi di Coppa del Mondo femminile con successo».

Felicissimo il CEO del Comitato Organizzatore, Florian Stern: «Questa decisione del Consiglio della FIS ci ha reso veramente felici. Ad Oberstdorf, le donne saranno gareggeranno per la prima volta per un titolo iridato sul large hill. Per noi organizzatori è un grande onore».

Infine non ha nascosto il suo entusiasmo Katharina Althaus, una delle big della squadra tedesca: «Sarà un Mondiale indimenticabile. Salteremo per la prima volta da un trampolino grande e ci permetterà di goderci ancor di più la fantastica atmosfera di Oberstdorf. Non vedo l’ora. Il livello delle prestazioni nella nostra Coppa del Mondo è ormai molto alto, quindi è il momento giusto perché anche le donne possano giocarsi un titolo Mondiale sul large hill».

Al Mondiale di Oberstdorf farà anche il suo esordio la combinata nordica femminile, per un evento iridato mai così ricco di gare.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: