Salto | 24 luglio 2020

Salta il Grand Prix di combinata nordica: la Germania ha cancellato tutte le gare internazionali sul suo territorio

La DSV ha deciso di non ospitare gare internazionali nel corso del periodo estivo e autunnale, quindi ha cancellato la tappa di combinata nordica a Oberstdorf e quella di salto a Klingenthal

Photo Elvis

Photo Elvis

Arrivano nuove cancellazioni nel programma estivo delle competizioni della FIS. Dopo l’Austria, infatti, anche la Germania ha deciso di cancellare tutte le competizioni internazionali in programma sul suo territorio fino alla fine della stagione estiva e autunnale, a causa delle ripercussioni dell’emergenza covid-19. Niente tappa del Grand Prix di combinata nordica, quindi, in programma a Oberstdorf il 26 e 27 settembre, così come salta anche la tappa del Grand Prix di salto a Klingenthal del 2-3 ottobre.
    
A questo punto, con la cancellazione della gara tedesca, salta completamente il programma estivo della combinata nordica e l’edizione 2020 del Grand Prix non si disputerà. Situazione diversa, invece, per quanto riguarda il Grand Prix di salto, che ha in programma altre quattro tappe (tre per gli uomini e altrettante per le donne).

«Per noi la massima priorità sono la salute e la sicurezza degli atleti e degli spettatori – ha affermato Franz Steinle, presidente della DSV, in una nota – per garantirle abbiamo solo bisogno di più tempo per sviluppare e testare i protocolli. Ecco perché abbiamo deciso con la morte nel cuore di annullare il Grand Prix estivo. Ora siamo completamente concentrati sulle sfide che ci attendono per il prossimo inverno».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: