Sci di fondo | 27 luglio 2020

Fondo - Østberg si ferma nuovamente: ancora una frattura da stress per la norvegese

Soltanto poche settimane fa era tornata ad allenarsi con le compagne; il medico della federazione norvegese: "Gli atleti devono imparare a trovare il difficile equilibrio esercizio fisico e cose utili per recuperare"

Foto di Flavio Becchis

Foto di Flavio Becchis

La sfortuna non vuole abbandonare Ingvild Flugstad Østberg. La norvegese, che dopo aver saltato la prima parte della passata stagione, non avendo ottenuto il certificato di idoneità, aveva accusato anche una frattura da stress alla vigilia della tappa di Holmenkollen dello scorso marzo ed era appena tornata ad allenarsi con le compagne di squadra, si è nuovamente fermata.

Secondo quanto riferito domenica dall'ufficio stampa della nazionale norvegese di sci di fondo, Østberg ha subito una nuova frattura da stress al piede. Pertanto, dovrà affrontare di nuovo alcune settimane di riabilitazione e avrà bisogno di tempo prima di riprendere ad allenarsi normalmente.

Ovviamente molto delusa l'atleta: «Questo è certamente molto fastidioso, ma farò il possibile per tornare al più presto. Nel tempo l'equilibrio tra esercizio fisico, riposo ed alimentazione non è stato ottimale».

Dispiaciuto anche il medico ufficiale della federazione norvegese, Øystein Andersen, che ha sottolineato cosa non è andato per il verso giusto: «La nuova frattura da stress al piede, subita da Ingvild, è collegata al difficile equilibrio tra esercizio fisico e fattori di recupero come nutrizione, riposo e sonno. Sappiamo che gli atleti a volte non sono sufficientemente concentrati o attenti a questo equilibrio, così rischiano questo genere di infortuni». Colpisce come, dopo le brutte esperienze avute lo scorso anno, l'atleta sia nuovamente ricaduta nella stessa problematica.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: