Olimpiadi | 31 luglio 2020

Olimpiadi 2022 - Il CIO: "Sarà una sfida per Pechino riuscire a organizzare tutti gli eventi di prova"

Secondo la Commissione di Coordinamento del CIO, non sarà facile per Pechino organizzare tutti gli eventi di prova che sono in programma nella capitale cinese nella stagione 2020/21

Olimpiadi 2022 - Il CIO: "Sarà una sfida per Pechino riuscire a organizzare tutti gli eventi di prova"

Sarà una stagione importantissima per gli organizzatori delle Olimpiadi di Pechino 2022, in quanto darà loro l’occasione di fare le prove generali in vista del grande evento, ospitando tante gare internazionali nel corso della stagione. L’emergenza covid-19, però, potrebbe rovinare i piani dei cinesi, in quanto secondo la Commissione di Coordinamento del CIO – come riferito da TASS – ci sono molti dubbi sulla possibilità che la Cina possa riuscire a effettuare tutte le gare test in vista delle Olimpiadi 2022.

«L’impatto del Covid-19 e le relative restrizioni sulla circolazione dei cittadini tra i paesi, le misure di quarantena e le nuove disposizioni sui visti, potrebbero rappresentare una sfida per gli allenatori, i dirigenti e gli atleti internazionali che dovranno raggiungere la Cina nel corso della stagione – ha affermato Juan Antonio Samaranch Jr., capo della Commissione di Coordinamento del CIO – il Comitato Organizzatore di Pechino 2022 continua a lavorare a stretto contatto con il CIO e le federazioni internazionali per riuscire ad effettuare tutti gli eventi di prova».

Il 9 luglio scorso, la direzione generale dello sport cinese ha annunciato che, a causa dell’emergenza covid-19, tutti gli eventi sportivi internazionali, in programma fino alla fine del 2020, saranno annullati. Un’eccezione sarà fatta solo per gli eventi di prova in vista delle Olimpiadi del 2022. Per questo motivo, almeno per il momento, resta in calendario la finale del Grand Prix di pattinaggio di figura, in programma nella capitale cinese dal 10 al 13 dicembre prossimi, una delle competizioni di prova in vista dei Giochi.

Ad oggi, quindi, restano in calendario tutte le altre competizioni di prova che si svolgeranno nel 2021. Ricordiamo, per quanto riguarda gli sport di nostro interesse, che la tappa della Coppa del Mondo di biathlon si disputerà a Pechino dal 26 febbraio al 1 marzo 2021, quella di sci di fondo dal 19 al 21 marzo, il salto e la combinata nordica dal 10 al 14 febbraio.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: