Sci di fondo | 10 agosto 2020

Fondo - Il team manager della Svezia: "Dobbiamo preparare gli atleti all'ipotesi di un Mondiale senza pubblico"

Anders Byström è convinto che gli atleti debbano prepararsi mentalmente a questa possibilità, essendo abituati a gareggiare per le medaglie sempre davanti a tanti tifosi

Fondo - Il team manager della Svezia: "Dobbiamo preparare gli atleti all'ipotesi di un Mondiale senza pubblico"

Il team manager della nazionale svedese di fondo, Anders Byström, ha ammesso in una recente intervista a SVT, che sta abituando gli atleti all’idea di gareggiare al Mondiale di Oberstdorf senza la spinta del pubblico, ritenendo che molto probabilmente gli spalti saranno vuoti a causa dell’emergenza Covid-19. Per questo motivo gli atleti devono iniziare a pensare a questa possibilità e abituarcisi.
                
Byström è convinto che il Mondiale si disputerà regolarmente, perché la FIS ha tutto l’interesse di rilanciare lo sci di fondo in Germania. «Sono abbastanza sicuro che il Mondiale si farà – ha affermato il team manager della Svezia – la Coppa del Mondo potrebbe subire alcuni cambiamenti, ma la FIS è consapevole dell’estrema importanza di far disputare il Mondiale di Oberstdorf. Se alla fine non dovesse esserci il Mondiale, sarebbe molto pericoloso per lo sci di fondo in Germania. Lì il biathlon è più seguito del fondo, per questo motivo è importante avere un Mondiale ben riuscito ad Oberstdorf».

Ma dall’altra parte, Byström è anche convinto che il Mondiale si svolgerà senza pubblico: «Sicuramente sarebbe triste se il Mondiale dovesse disputarsi con degli spalti vuoti. La situazione Covid-19 in Germania è migliorata, ma non sta andando troppo meglio. Quindi è ragionevole l’idea che si possa disputare anche a porte chiuse, dato l’evolversi della situazione. Abbiamo discusso con gli atleti di come le piste di Oberstdorf apparirebbero loro (in questo caso, ndr) e ci stiamo adattando a questo. L’allenamento si svolge senza pubblico. Quando sapremo se il Mondiale si disputerà con o senza tifosi, dovremo prepararci mentalmente a ciò che troveremo».  

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: