Biathlon | 11 agosto 2020

Biathlon - Loginov: "I più grandi biatleti di sempre? Sono Bjørndalen e Kuzmina"

Il campione del mondo della sprint di Anterselva ha risposto ad alcune domande dei tifosi: "Nessuna sapeva preparare i grandi eventi come Kuzmina ha fatto nel corso di tutta la sua carriera"

Biathlon - Loginov: "I più grandi biatleti di sempre? Sono Bjørndalen e Kuzmina"

Il campione del mondo sprint, Alexander Loginov, ha incoronato Ole Einar Bjørndalen e Anastasiya Kuzmina come i più grandi biatleti di sempre. L’atleta russo l’ha fatto rispondendo alle domande dei suoi fan su Instagram.

«Il più grande biatleta della storia è decisamente Ole Einar Bjørndalen. Per quanto riguarda la storia moderna, invece, Anastasiya Kuzmina. C’è solo un trofeo che non ha vinto, anche se avrebbe potuto: il grande globo di cristallo. Tuttavia penso che sia la più grande biatleta di sempre. Si, ci sarebbero anche Magdalena Forsberg e Magdalena Neuner, ma nessuna sapeva preparare i grandi eventi come ha fatto Nastya nel corso di tutta la sua carriera».
    
Ovviamente gli è stato chiesto anche di rievocare le emozioni vissute in occasione della vittoria mondiale nella sprint di Anterselva: «Ricordo la sorpresa. Dopo il traguardo le sensazioni sono state contrastanti, non capivo bene cosa stesse succedendo. Naturalmente, questo è un evento significativo che rimarrà sempre nei miei ricordi. Ma dopo ogni gara capisci che devi andare oltre, perché ci sono nuove sfide da affrontare».

Loginov ha quindi parlato della sua ultima stagione: «Al Mondiale ho vinto delle medaglie, ma mi risulta anche di averne perse altre in diverse gare. In generale sono contento di come siano andate la stagione ed il Mondiale. Questa è stata una grande esperienza per me e credo di aver trasmesso delle belle emozioni ai tifosi. Penso però ci siano margini di miglioramento, perché ci sono state diverse gare in cui avrei potuto fare meglio. Non ho ancora discusso con lo staff tecnico, in particolare dei preparativi per il Mondiale del 2021, ma è chiaro che per la prossima stagione dovremo apportare dei piccoli cambiamenti»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: