Biathlon | 28 agosto 2020

Biathlon - Campionato Russo in tono minore a Rybinsk: vittorie per Rumiantseva e Mikhailov

Giovedì si è svolta una super sprint alla quale non hanno partecipato gli atleti della nazionale, impegnati in un raduno

Biathlon - Campionato Russo in tono minore a Rybinsk: vittorie per Rumiantseva e Mikhailov

Campionato russo in tono minore quello andato in scena giovedì a Rybinsk, dove si è svolta una super sprint sugli skiroll. Assenti infatti tutti i biatleti della principale squadra nazionale russa, in quanto in raduno. Gli uomini sono a Seminsky fino al 10 settembre, mentre le donne stanno concludendo il raduno di Sochi. Ovviamente assenti anche i big che si stanno allenando a parte come Alexander Loginov, Ekaterina Yurlova-Percht e Larisa Kuklina. Al via quindi biatleti di secondo anche terzo piano.

La gara femminile è stata vinta da Vera Rumiantseva, classe 1998, che si è imposta con 7”5 secondi di vantaggio su Ekaterina Muraleva grazie a un’ottima prestazione al tiro, avendo utilizzato soltanto una ricarica nel corso di tutta la gara. Terza piazza per Elena Komarova, che come la seconda classificata ha avuto una penalità nella terza serie.
   
Tra gli uomini si sono visti più errori. Il successo è andato a Valentin Mikhailov, nonostante la penalità al primo poligono. Alle sue spalle, a 7”6, è giunto Danil Kalinin, mentre terzo ha concluso Mikhail Pervushin, soltanto due anni fa grande protagonista ai Mondiali Giovani di Otepää dove vinse tre ori (due individuali) e un argento. Il russo, che nella sprint si classificò davanti al nostro Giacomel, è un po' sparito dai radar dopo quello splendido Mondiale giovanile.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: