Biathlon | 07 settembre 2020

Biathlon - Campionati Tedeschi: zampata di Schempp nella pursuit, un risultato che fa morale

Bella prestazione dell'argento olimpico di Pyeongchang, che ha chiuso davanti a Rees e Horn

Foto DSV Biathlon

Foto DSV Biathlon

Viene da una stagione nera, al punto da non riuscire a qualificarsi per il Mondiale e aver pensato anche al ritiro, ma Simon Schempp non è un atleta che molla facilmente. Il campione del mondo della mass start di Hochfilzen nel 2017 si è presentato in buone condizioni ai Campionati Tedeschi estivi di Altenberg e nella pursuit che ha chiuso la tre giorni dei nazionali si è imposto in rimonta, conquistando il titolo nazionale.
   
In una giornata difficile per tutti, con tanti errori al poligono, Schempp si è ben comportato al tiro mancando appena due bersagli, riuscendo a imporsi con un vantaggio di 29”1 su un ottimo Roman Rees, bravo a recuperare dal settimo posto della sprint. Per lui un errore nell’ultima serie di tiro, quando stava iniziando a sognare addirittura il colpaccio. Sul terzo gradino del podio è giunto Philipp Horn, che si è confermato in discrete condizioni fisiche, ma ha mancato quattro bersagli, terminando così a quasi 43” dal vincitore. Ai piedi del podio un deluso Benedikt Doll, tradito ancora una volta dal tiro. Ben quattro errori nelle prime due serie, ai quali vanno aggiunti i due commessi nei restanti poligoni, per un totale di sei bersagli mancati che l’hanno cacciato a 1’02” dalla vetta. Belle rimonte per Matthias Dorfer, che da decimo ha chiuso quinto, e Niklas Homberg, che da 22° ha terminato nono.

In difficoltà invece Dominic Schmuck, vincitore a sorpresa della sprint di sabato, che ha commesso cinque errori, terminando decimo in una gara che ha avuto dei distacchi contenuti ed è stata per questo molto emozionante. Il migliore degli stranieri è stato Michal Krcmar, che ha chiuso ottavo, commettendo tre errori al tiro.

Per la classifica completa clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: