Biathlon | 09 settembre 2020

Biathlon - L'allenatore azzurro Andrea Zattoni: "Abbiamo un gruppo eterogeneo e questo fa bene a tutti"

A Fondo Italia le parole del tecnico trentino diventato da poco papà: "Se possiamo fare meglio degli ultimi due anni? Io spero che gli atleti stiano bene fisicamente e dopo ognuno saprà dimostrare il suo potenziale"

Biathlon - L'allenatore azzurro Andrea Zattoni: "Abbiamo un gruppo eterogeneo e questo fa bene a tutti"

Diventato da poco papà della piccola Aurora, Andrea Zattoni, allenatore della squadra A di biathlon, è partito per l’importante raduno di Anterselva, nel quale i suoi atleti si sono allenati assieme ad Osservati e Juniores.
   
Un raduno che ha chiuso alcune settimane di lavori ad intensità importanti, con Zattoni che ha seguito con grande attenzione i suoi atleti, registrando e analizzando poi tutti i dati al computer. Infatti, oltre che in pista a dare consigli ai suoi atleti, qualcuno dei quali si è anche presentato con un bel regalo per la piccola, l’allenatore delle Fiamme Gialle lo si poteva notare spesso davanti ai computer ad analizzare dati e studiare le prestazioni degli azzurri.

Fondo Italia l’ha quindi interrotto un attimo dal suo intenso lavoro per fargli alcune domande sulla preparazione atletica della squadra azzurra in questa estate piuttosto particolare e parlare di un gruppo molto più giovane rispetto al passato.

Ecco quanto affermato dall’allenatore trentino.

 

 

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: