Biathlon | 16 settembre 2020

Biathlon - Lenzerheide sogna di ospitare il Mondiale del 2025: l'IBU ha ispezionato la località svizzera

Lenzerheide dovrà vedersela con Minsk; dal 13 al 15 novembre il congresso dell'IBU deciderà se la località svizzera avrà l'evento iridato

Biathlon - Lenzerheide sogna di ospitare il Mondiale del 2025: l'IBU ha ispezionato la località svizzera

Quella scorsa è stata una settimana importante per Lenzerheide, che sogna di poter ospitare il Mondiale di biathlon del 2025. La località svizzera dovrà vedersela con Minsk, dal momento che l’altra città in lizza, Nove Mesto, è l’unica candidata per il 2024.

I rappresentanti dell’IBU si sono quindi recati la passata settimana in Svizzera per visitare il sito, che verrà modernizzato per poter ospitare al più presto non soltanto i Mondiali ma entrare anche nel programma della Coppa del Mondo. La commissione dell’IBU era composta da Felix Bitterling, Niklas Carlsson, Christophe Vassallo, Borut Nunar e Henrik L’Abée-Lund.

«Durante questa visita siamo stati particolarmente interessati ai programmi relativi all’organizzazione dei Campionati del Mondo – ha affermato Felix Bitterling a Swiss Ski – l’aspetto logistico, come tv e media, è di grande importanza per noi, perché la portata di un evento come i Mondiali è ben diversa da quella degli eventi più piccoli».
Molto soddisfatto Hippolyt Kempf, direttore dello sci nordico svizzero: «La Svizzera è nota per le sue ottime capacità organizzative e vogliamo farlo anche per questi Campionati del Mondo. Inoltre crediamo che la Svizzera possa fare molto in termini di sostenibilità, con grande efficienza».

Lenzerheide dovrà aspettare il Congresso IBU del 13-15 novembre per sapere se la propria candidatura sarà vittoriosa su Minks.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: