Sci di fondo | 24 settembre 2020

Fondo - Gli azzurri tornano sulla neve: Squadra A e gruppo Milano-Cortina 2026 al lavoro a Ramsau

Nuovo raduno collettivo per la Squadra A azzurra con le giovani promesse del gruppo Milano-Cortina 2026; presente anche Federico Pellegrino

Fondo - Gli azzurri tornano sulla neve: Squadra A e gruppo Milano-Cortina 2026 al lavoro a Ramsau

Messa da parte la fase primaverile ed estiva della preparazione, le nazionali azzurre di sci di fondo iniziano quella autunnale partendo dalla neve. La Squadra A e il gruppo Milano Cortina 2026 saranno in Austria, sul ghiacciaio di Ramsau in Austria, da giovedì 24 settembre a sabato 3 ottobre.

Per questo raduno collettivo in terra austriaca il direttore tecnico Marco Selle ha convocato un totale di diciotto atleti, sei della Squadra A e dodici del gruppo Milano Cortina 2026. Per la Squadra A saranno presenti Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori, Lucia Scardoni, Greta Laurent e Federico Pellegrino. Quest'ultimo sta sempre meglio e sta aspettando con pazienza le poche settimane che lo dividono dal recupero completo dall'infortunio accusato a Oberhof. Con loro saranno presenti l'allenatore responsabile Stefano Saracco con il tecnico François Ronc Cella, Marco Brocard e l'osteopata Christophe Savoye.

Dodici i presenti del gruppo Milano-Cortina 2026. Sono Simone Daprà, Stefan Zelger, Michael Hellweger, Lorenzo Romano, Davide Graz, Paolo Ventura, Martina Bellini, Anna Comarella, Caterina Ganz, Francesca Franchi, Cristina Pittin e Nicole Monsorno. A guidarli i due allenatori responsabili, Fulvio Scola e Renato Pasini, oltre al tecnico Stefano Zampieri. Assente ancora il campione del mondo juniores del '99, Luca Del Fabbro, che sta seguendo un programma di preparazione personalizzato per ritrovare la migliore condizione fisica e risolvere così i problemi che l'hanno condizionato lo scorso anno.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: