Biathlon | 25 settembre 2020

City Biathlon di Wiesbaden: domenica la gara con tanti big al via ma senza italiani

Wierer e Hofer sono stati costretti a rinunciare all'appuntamento tedesco; al via ci saranno tanti big come i fratelli Bø, Fillon Maillet, Tandrevold, Simon, Doll e Davidova

City Biathlon di Wiesbaden: domenica la gara con tanti big al via ma senza italiani

Un anno fa a pochi giorni dal Ferragosto, il biathlon italiano dominò nella gara estiva del City Biathlon di Wiesbaden. Lisa Vittozzi si impose con una prestazione spettacolare davanti Monica Hojnisz e Dorothea Wierer, che per uno sfortunato episodio fu costretta a gareggiare con una carabina che le era stata prestata da uno sci club, in quanto non le erano stati recapitati i bagagli in aeroporto. Tra gli uomini Hofer chiuse quarto nella gara vinta da Tarjei Bø davanti a suo fratello Johannes, con Fillon Maillet terzo.

Purtroppo non ci saranno italiani al via dell’edizione del City Biathlon che si svolgerà domenica prossima 27 settembre. Dorothea Wierer e Lukas Hofer erano stati infatti annunciati tra i partecipanti, ma sono stati costretti a rinunciare a causa della decisione della FISI di non permettere ad alcun azzurro di prendere parte a competizioni fino al prossimo 15 ottobre.

Peccato perché quella di domenica sarebbe stata l’occasione di tornare a indossare il pettorale confrontandosi con atleti stranieri di altissimo livello. La gara, che inizialmente avrebbe dovuto svolgersi il 16 agosto e vedrà un numero limitato di spettatori sugli spalti, avrà al via otto donne e otto uomini.

Nella gara femminile, oltre a quello di Wierer sono arrivati i forfait all’ultimo momento anche di Monika Hojnisz e Vanessa Hinz, entrambe infortunate. Al loro posto saranno in gara Mari Eder e Janina Hettich, quest’ultima grande protagonista nei recenti Campionati Tedeschi. Pur mancando, oltre a Wierer e Vittozzi, altre favorite per la vittoria della Coppa del Mondo, come Hanna Öberg, Tiril Eckhoff, Marte Olsbu Røiseland e Denise Herrmann, la start list vede al via atlete di alto livello come Julia Simon, Marketa Davidova e Ingrid Landmark Tandrevold su tutte. Queste tre vengono da prestazioni sottotono nei rispettivi campionati nazionali e vorranno certamente rifarsi. A completare il gruppo partenti ci saranno anche Lena Häcki, Ekaterina Yurlova-Percht e Maren Hammerschmidt.

Molto competitiva la gara maschile. Al via ci saranno i fratelli Johannes e Tarjei Bø, pronti a darsi nuovamente battaglia, ma dovranno fare i conti con il francese Quentin Fillon Maillet, reduce da due successi ai Campionati Nazionali Francesi. Ovviamente da non sottovalutare nemmeno i padroni di casa Benedikt Doll e Philipp Horn. A completare il gruppo ci saranno Michal Krcmar, Julian Eberhard e Jakov Fak. Assente dell'ultima ora Dmytro Pidruchnyi.

La gara si svolgerà su un circuito da 1,6km. Nel primo pomeriggio si disputeranno le qualificazioni su tre giri per stabilire l’ordine della griglia di partenza, mentre nel pomeriggio si svolgerà il main event con formula mass start. I biatleti affronteranno sei giri e cinque poligoni, due a terra e uno in piedi, avendo a disposizione anche tre ricariche. Se non bastano dovranno fermarsi per dieci secondi nell’area di penalità.

IL PROGRAMMA
12.15: Azzeramento Femminile
12.45: Azzeramento Maschile
13.15: Qualificazione Femminile
13.45: Qualificazione Maschile
14.45: Mass Start Femminile
15.40: Mass Start Maschile

START LIST FEMMINILE
Marketa Davidova (CZE)
Janina Hettich (GER)
Maren Hammerschmidt (GER)
Ingrid Landmark Tandrevold NOR)
Julia Simon (FRA)
Mari Eder (FIN)
Ekaterina Yurlova-Percht (RUS)
Lena Häcki (SUI)

START LIST MASCHILE
Johannes Bø (NOR)
Tarjei Bø (NOR)
Benedikt Doll (GER)
Philipp Horn (GER)
Quentin Fillon Maillet (FRA)
Jakov Fak (SLO)
Michal Krcmar (CZE)
Julian Eberhard (AUT)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: