Sci di fondo | 25 settembre 2020

Prosegue il nobile progetto di Underup: presentata la squadra per la stagione 2020/21

Prosegue il progetto ideato da direttivo bergamasco che sta diventanto sempre più nazionale; il presidente Pellegrinelli "Non saremmo gelosi se diventasse un progetto federale, anziché legato a soli privati"

Prosegue il nobile progetto di Underup: presentata la squadra per la stagione 2020/21

Anche nella stagione 2020/21 lo sci di fondo italiano potrà contare sull’Underup Ski Team Bergamo, che nata nel 2017 è diventata una bellissima realtà del movimento. La squadra del presidente Giuseppe “Manfri” Pellegrinelli ha l’obiettivo di aiutare quegli Under 23 che appena usciti dai rispettivi Comitati di appartenenza non sono riusciti a trovare posto in nazionale, oppure rientrare tra i fondisti aggregati o arruolati nei Centri Sportivi. Una realtà necessaria per dare ancora possibilità ad atleti e atlete che con tanta passione hanno voglia di giocarsi fino in fondo le proprie possibilità senza essere costretti/e a smettere ad appena vent’anni.

Il nuovo gruppo è stato presentato mercoledì scorso nella sede della SCAME Parre S.p.A. uno dei tanti partner che hanno deciso di sposare questo bellissimo progetto. A fare gli onori di casa è stato ovviamente il presidente Pellegrinelli, poi negli interventi si sono alternati Stefano Scainelli (Amministratore Delegato della SCAME), Danilo Cominelli (Sindaco di Parre), Fausto Denti (Presidente della FISI Bergamo), Carmelo Ghilardi (Consigliere Nazionale della FISI) e direttamente dalla nazionale azzurra hanno parlato ai presenti anche Renato Pasini (CS Carabinieri), allenatore del gruppo femminile Milano Cortina 2026 e una delle sue atlete, Martina Bellini (CS Esercito), medaglia d’argento in staffetta ai Mondiali Juniores del 2017 e da anni nazionale azzurra, originaria di Clusone.

Quindi è stato presentato il gruppo che difenderà i colori dell’Underup nella stagione 2020/21. Sei gli atleti, tre donne e tre uomini: Maria Eugenia Boccardi, Alessia De Zolt, Michaela Patscheider, Davide Mazzocchi, Luca Compagnoni e Matteo Visini. Se i tre maschi sono tutti provenienti dalla Lombardia, le tre ragazze arrivano da Trentino, Veneto ed Alto Adige, a sottolineare il fatto che non si tratta di un progetto territoriale ma nazionale. «L'Underup è nata proprio a Parre – ha ricordato Pellegrinellima da subito gli abbiamo voluto dare una valenza nazionale. Nasce per aiutare gli atleti usciti dal Comitato Alpi Centrali, ma abbiamo deciso di estenderci anche agli altri per dare un forte messaggio alla Federazione: questa è un esigenza di tanti comitati, non solo di Bergamo o delle Alpi Centrali. Non saremmo certo gelosi se questo diventasse un progetto federale e non più soltanto di privati».

L’Underup sostiene quindi i giovani Under 23 che non rientrano in alcuna squadra professionistica o team nazionale. L’obiettivo è selezionare tra essi degli atleti molto motivati da inserire nel team, fornire loro strumenti e risorse necessarie per raggiungere un obiettivo condiviso, consigliare dei percorsi formativi collegati a fianco dell’attività agonistica e favorire il raggiungimento del sogno del loro percorso agonistico. Formare quindi non soltanto degli atleti, ma anche avere uno scopo educativo, ruolo fondamentale che lo sport ha e non deve mai dimenticare.

Non solo sci di fondo, perché l’Underup sostiene da alcune stagioni anche un importante skialper, William Boffelli, protagonista in Coppa del Mondo e nelle grandi classiche de La Grande Course.

Ovviamente tutto questo non sarebbe possibile senza l’aiuto di alcuni allenatori che in amicizia si occupano di fare dei programmi professionali di preparazione, l’aiuto degli skiman Ivo Tiraboschi ed Ermanno Carrara, ma anche degli ex atleti passati per Underup, che ancora ruotano attorno alla squadra testando i materiali e dando il loro contributo. Infine ci sono gli sponsor, oltre a SCAME, anche Officine Meccaniche di Ponte Nossa, Gech Holding, Attrezzeria di Ponte Nossa, Tecnocoperture, wps (Walter & Plastics Solutions), Carpenteria Fratelli Bonacorsi, SW Tecnology People e DS4.

LA SQUADRA 2020/21

SCI DI FONDO

DONNE
Alessia De Zolt (10/11/1999 – Veneto)
Maria Eugenia Boccardi (25/12/2000 – Trentino)
Michaela Patscheider (12/06/1999 – Südtirol)

UOMINI
Davide Mazzocchi (25/12/2000 – Alpi Centrali)
Luca Compagnoni (15/03/2000 – Alpi Centrali)
Matteo Visini (02/12/2000 – Alpi Centrali)

SCI ALPINISMO
William Boffelli (16/02/1993 – Alpi Centrali)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: