Sci di fondo | 28 settembre 2020

Fondo - Johaug si coccola Fossesholm: "È tenace e determinata come me"

TV2 ha intervistato le due atlete che sembrano aver stretto un bel rapporto nel corso della preparazione; Fossesholm: "Per me è molto stimolante allenarmi con lei"

Fondo - Johaug si coccola Fossesholm: "È tenace e determinata come me"

A 32 anni Therese Johaug sta mettendo la sua esperienza a disposizione di chi in futuro sembra destinata a prendere il suo posto, Helene Marie Fossesholm. Le due si stanno allenando molto assieme, ovviamente la 2001 non può sempre tenere i ritmi della detentrice della Coppa del Mondo, ma certamente ha modo di osservare da vicino come si allena il suo punto di riferimento. Dall’altra parte Johaug le è sempre molto vicina, cerca di guidarla e darle consigli, come le big della nazionale norvegese fecero quando fu lei ad affacciarsi in prima squadra.

Le due hanno parlato assieme in una doppia intervista rilasciata a TV2. Fossesholm ha subito spiegato quanto per lei sia importante avere l’opportunità di allenarsi con Johaug: «Per me è molto stimolante allenarmi con lei, perché la migliore sciatrice di fondo del mondo e l’ammiro davvero tanto. Se le chiedo consigli? Nessun problema a farlo, lei è ben disponibile a convidere con il resto della squadra».

Dall’altra parte anche Johaug gradisce la presenza in squadra di Fossesholm: «Anch’io mi lascio coinvolgere da lei, è divertente stare con Helene. È già di alto livello e delizierà il fondo norvegese per molti anni». La campionessa del mondo di individuale, skiathlon e 30km ha un consiglio per la sua giovane compagna: «Penso sia importante che sia preparata al fatto che potrà avere degli alti e bassi nelle prestazioni e nei risultati in questa fase iniziale della sua carriera. Ma sono convinto che non dovremo sorprenderci se dovesse salire sul podio già il prossimo inverno».

Fossesholm ha poi ribadito l’altro consiglio che spesso le è stato dato da Johaug: «Ora non voglio parlare sempre dell’allenamento, ma un suo consiglio è di migliorare lentamente, perché si fa presto a diventare un po’ ansiosi durante le sessioni quando ci sono tante buonissime atlete in squadra».

Consigli che Johaug dà molto volentieri perché nella nuova compagna vede qualcosa di sé: «Helene è tenace e determinata come me, mi piace».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: