Biathlon | 30 settembre 2020

Biathlon - Irina Starykh salterà tutta la stagione e potrebbe ritirarsi

Kugaevsky, allenatore della trentatreenne, a TASS: "La riabilitazione richiederà molto tempo; spetta a lei decidere se continuare la sua carriera oppure dedicarsi ai figli"

Biathlon - Irina Starykh salterà tutta la stagione e potrebbe ritirarsi

La biatleta russa Irina Starykh sarà costretta a saltare tutta la stagione a causa dell’intervento chirurgico alla schiena che ha avuto a inizio settembre. La trentatreenne avrebbe dovuto operarsi già a luglio, ma è stata costretta a rinviare l’operazione perché proprio quel giorno al suo chirurgo era stato diagnosticato il Covid-19.
   
«La stagione è fuori discussione – ha affermato il suo allenatore Maxim Kugaevskyla riabilitazione chiederà molto tempo. Sono molto grato a Irina per queste due stagioni in cui abbiamo lavorato assieme e soprattutto per aver deciso due anni fa di fidarsi di me e proseguire la sua carriera. Durante questo periodo ci sono state molte gare positive. Purtroppo è mancata fortuna in alcune competizioni importanti e la schiena l’ha limitata. Ma credo che oggi per lei la cosa più importante sia ritrovare la salute. Poi spetta a lei decidere se continuare la sua carriera oppure dedicarsi ai figli».

Madre di due bambini e vista l’età, Irina Starykh potrebbe decidere di porre fine alla sua carriera, anche se la possibilità di prendere parte alle Olimpiadi di Pechino potrebbe stimolarla. Vedremo.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: