Sport vari | 14 ottobre 2020

Slalom di Europa Cup in campo a dicembre

Lo Ski Center Latemar, nel cuore delle Dolomiti, ospiterà la prova più attesa della Coppa Europa di Obereggen

Foto: Victoire Joncheray / Unsplash

Foto: Victoire Joncheray / Unsplash

I campioni di sci di tutta Europa si stanno già preparando fisicamente e psicologicamente al periodo natalizio, e non per fare shopping. Ci aspetta una grande stagione di gare spettacolari, da lasciarci a bocca aperta e con il fiato sospeso.

Chi ama queste discipline avrà solo l’imbarazzo della scelta. Infatti, in questo ultimo periodo gli eventi sportivi sono stati molto vari: dai campionati di sci di fondo estivo in Francia a tanti altri a seguire. Siamo solo all’inizio.

I prossimi eventi coinvolgeranno tantissimi appassionati e addetti ai lavori ma soprattutto moltissimi atleti, che saranno molto sollecitati a livello fisico e mentale: assumere magnesio sarà molto utile per le funzioni neuronali, insieme a proteine e aminoacidi essenziali, per conferire uno stato di maggiore vitalità e per rilassare il muscolo cardiaco in ottica di miglioramento delle performance atletiche sotto sforzo.

Ma sarà anche necessario avere tanta disciplina, sangue freddo e per riuscire a conquistare il gradino più alto del podio della tanto ambita Coppa Europa di slalom maschile di Obereggen. Una disciplina civilistica che mette a durissima prova lo sportivo, con i suoi continui cambi di direzione lanciato in velocità fra le bandierine.

Questo grande evento si svolgerà il 17 dicembre e siamo tutti quanti già con il fiato sospeso. La pista scelta è per la quinta volta quella Maierl (pendenza massima del 55 percento, dislivello di 433 metri, lunghezza 1,6 chilometri di pista), nello Ski Center Latemar, a poca distanza dal centro urbano di Bolzano. 

Lo spettacolare panorama delle Dolomiti e la natura innevata ospiteranno questa tradizionale e tanto attesa competizione della Coppa Europa, la cui organizzazione è affidata dal comitato di Edy Pichler in sinergia con la società che gestisce gli impianti sciistici campi di gara, ossia la Obereggen Latemar Spa.

La presentazione dell’evento agonistico di portata internazionale avverrà il 25 novembre. L’inizio delle competizioni avrà luogo due giorni dopo.

La presenza di un alto numero di piste che, quando non sono ricoperte di neve, offrono comunque un buon spunto di intrattenimento per tutti coloro che amano le passeggiate a piedi o in bicicletta rende Maierl l’ideale anche per gli sportivi amatoriali.

Insomma, anche in questo periodo dell’anno il Centro sportivo ha molto da offrire ai suoi visitatori, senza nulla togliere al Campionato e a quello che ci attende a dicembre.  

I favoriti dell’Europa Cup: le previsioni 

Le congetture qui si sprecano, ma una cosa è certa: nel Maierl nessun italiano ha mai vinto la gara. Questo ci pone in un netto svantaggio previsionale rispetto a tutti gli altri atleti. Lo scorso anno lo slalom è stato vinto da Istok Rodeš (croato), mentre l’anno prima è stata la volta di Matej Vidović (sempre croato). 

Chissà se la Croazia continuerà a regalarci grandi emozioni o se questa volta avremo una possibilità di riscatto. L’Italia dello sport e cioè tifosi, addetti ai lavori e tutti gli enti, saranno uniti per sostenere i nostri atleti in questa difficile gara!

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche: