Salto | 16 ottobre 2020

In Svizzera porte chiuse per le gare della Coppa del Mondo di sci alpino e la gara di salto a Engelberg

Al momento Swiss-Ski non ha invece fatto alcuna comunicazione riguardo le competizioni della Coppa del Mondo di sci di fondo

In Svizzera porte chiuse per le gare della Coppa del Mondo di sci alpino e la gara di salto a Engelberg

La Federazione Svizzera di Sci ha annunciato oggi che a causa dell’emergenza covid-19 le gare della Coppa del Mondo di sci alpino e la competizione della Coppa del Mondo di salto con gli sci in programma a Engelberg si svolgeranno senza pubblico. Sarà eventualmente consentita soltanto la presenza di pochi ospiti che potranno assistere alla gara stando molto lontani dalle squadre.
   
A St.Moritz, Adelboden, Wengen, Crans-Montana, Lenzerheide ed Engelberg non verranno quindi allestite tribune per gli spettatori né villaggi per i tifosi e tendoni nelle zone di arrivo. Anche le cerimonie di premiazione ed estrazione dei pettorali si svolgeranno senza pubblico. La Swiss-Ski e gli organizzatori delle gare svizzere si riservano però la possibilità di apportare modifiche a questa decisione a seconda dell’evoluzione della pandemia di covid-19 in Svizzera.

Nel comunicato della federazione svizzera non è stato fatto alcun accenno alle competizioni della Coppa del Mondo di sci di fondo, in programma a Davos e Val Müstair. Possiamo però immaginare che anche in questo caso si gareggerà a porte rigorosamente chiuse.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: