Biathlon | 21 ottobre 2020

VIDEO Biathlon - Stefano Canavese: "Per noi juniores è stimolante vedere Bionaz e Giacomel in Squadra A"

In occasione di un allenamento ad Entracque abbiamo incontrato il giovane biatleta piemontese del Centro Sportivo Esercito

VIDEO Biathlon - Stefano Canavese: "Per noi juniores è stimolante vedere Bionaz e Giacomel in Squadra A"

In questa stagione la direzione agonistica del biathlon italiano ha deciso di far seguire anche a casa i nazionali dai tecnici azzurri, creando dei piccoli gruppi di lavoro territoriali. In Piemonte si allenano solitamente assieme tra atleti della squadra Juniores e Giovani, che sono seguiti da Samantha Plafoni. Si tratta di Stefano Canavese, Marco Barale e Gaia Brunetto.

Mercoledì della passata settimana, quando ci siamo recati al Centro Fondo di Entracque, erano presenti i due maschi, Stefano Canavese e Marco Barale, seguiti quel giorno da un altro tecnico della nazionale, Pietro Dutto, originario della provincia di Cuneo.

Con Stefano Canavese, arruolato da un anno nel Centro Sportivo Esercito, abbiamo proprio parlato dell’importanza di essere seguiti dagli allenatori della nazionale anche a casa e fatto il punto della situazione sulla preparazione. Il 2001 cuneese è tornato anche sul raduno svolto in compagnia della Squadra A ad Anterselva nel mese di settembre, spiegando quanto sia speciale per lui avere l’opportunità di vedere all’opera e parlare con atleti come Hofer e Windisch, ma anche di quanto sia stimolante vedere in Squadra A due suoi ex compagni di squadra come Giacomel e Bionaz.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: