Biathlon | 03 novembre 2020

Biathlon - Ufficiale: la tappa di Anterselva si svolgerà a porte chiuse

Anche ad Anterselva non ci saranno tifosi; il Comitato Organizzatore: "Offriremo ad ogni singolo spettatore, anche se solamente in maniera digitale la sensazione di seguire tutte le gare in prima fila"

Biathlon - Ufficiale: la tappa di Anterselva si svolgerà a porte chiuse

L'Elite del biathlon mondiale si ritroverà tra due mesi e mezzo ad Anterselva per disputare la tappa della Coppa del mondo 2021. Quest'anno la località altoatesina ospiterà la quarta tappa della Coppa dopo Kontiolahti in Finlandia, Hochfilzen in Austria ed Oberhof in Germania. Sarà sicuramente una tappa spettacolare ed emozionante, essendo Anterselva l'ultimo test prima dei Campionati del mondo di Pokljuka in Slovenia.

Il Comitato Organizzatore di Anterselva sta già lavorando da mesi per garantire il regolare svolgimento di questo evento internazionale. «Anche se la Coppa del mondo 2021 sarà diversa dagli anni precedenti e molto particolare - afferma il Presidente del Comitato Organizzatore Lorenz Leitgebnoi l'attendiamo con grande passione. Per noi è un grande piacere potere organizzare questa manifestazione, come lo è sempre stato anche nelle passate cinquanta edizioni. Ovviamente rispetteremo alla lettera tutte le misure Covid 19, per garantire alle nostre atlete ed atleti la massima sicurezza».
 
La Coppa del mondo di Anterselva quest'anno sarà principalmente un grande evento televisivo. In accordo con il Presidente della Giunta Provinciale Arno Kompatscher e con gli Uffici provinciali competenti, organizzeremo le gare senza spettatori. È una misura precauzionale, presa in considerazione dell'attuale situazione epidemiologica, per evitare assembramenti di persone e per proteggere gli appasionati del biathlon e tutti coloro che partecipano alla Coppa (squadre, sponsor, collaboratori, volontari ecc.) .

Inoltre il Comitato Organizzatore si impegna a garantire agli appassionati la possibilità di seguire l´evento e le gare in maniera digitale. «Stiamo lavorando ad un progetto innovativo, per riuscire a portare a casa degli appassionati il legendario e tipico „feeling di Anterselva”  - conclude Leitgeb - Offriremo ad ogni singolo spettatore, anche se solamente in maniera digitale la sensazione di seguire anche da casa sua tutte le gare di Coppa dl mondo in prima fila». 

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: