Sci di fondo | 05 novembre 2020

Rinviato a gennaio il via del Visma Ski Classics: ecco il nuovo calendario

Saltano le due gare di Livigno, mentre La Venosta si disputerà a febbraio. Restano le altre competizioni ed entra in alendario la Arefjållsloppet, di ben 100km; se si disputeranno almeno 5 gare, il Tour sarà considerato valido

Rinviato a gennaio il via del Visma Ski Classics: ecco il nuovo calendario

Come anticipato alcuni giorni fa, il Visma Ski Classics ha oggi annunciato il rinvio a gennaio della partenza del Pro Tour 2020/21. Una decisione presa tenendo conto dell’incremento dei casi di infezione al covid-19 che si sono avuti nelle ultime settimane in Europa e ovviamente anche in Italia, dove si sarebbero disputate le prime tre tappe. Sono state infatti cancellate le gare in programma tra i mesi di novembre e dicembre, tutte in Italia, con le due prove di apertura a Livigno del 27 e 29 novembre e La Venosta del 20 dicembre. Quest’ultima è però rimasta in calendario, ma si disputerà il 7 febbraio.

In ogni caso restano undici le gare in calendario. La stagione si aprirà infatti il 14 gennaio 2021 con una Pro Team Tempo che anziché a Livigno si disputerà a Zuoz, in Svizzera, dove soltanto due giorni dopo è in programma l’Engadin La Diagonela. Quindi tre settimane consecutive in Italia con Dobbiaco-Cortina (23 gennaio), Marcialonga (31 gennaio) e La Venosta (7 febbraio). La settimana successiva si andrà in Repubblica Ceca con la Jizerska Padesatka, quindi si salta direttamente al 7 marzo, quando in Svezia si svolgerà la Vasaloppet. Il 20 marzo quindi appuntamento con la norvegese Birkebeinerrennet, prima di tornare in Svezia il 27 marzo con l’Arefjållsloppet, competizione di 100km che dal calendario Challenge viene promossa nel Pro Tour, del quale ha comunque già fatto parte in passato, per mantenere intatto il numero degli eventi. Sarà la gara più lunga della stagione con due traguardi sprint e altrettanti che assegneranno i punti per il pettorale “climb”. Le ultime due tappe restano quindi invariate, Reistadløpet il 10 aprile e Ylläs-Levi il 17 aprile.

Gli organizzatori del Visma Ski Classics hanno anche comunicato che ogni evento sarà confermato a due settimane esatte dal suo svolgimento, in relazione allo sviluppo della pandemia nel paese ospitante. Inoltre il Tour sarà considerato valido se si svolgeranno almeno cinque eventi.

VISMA SKI CLASSICS STAGIONE XI (2020/2021)

Evento 1: Gen. 14, 2021, Pro Team Tempo, 17 km, Zuoz, Switzerland
Evento 2: Gen. 16, 2021, Engadin La Diagonela, 65 km ,Zuoz, Switzerland
Evento 3: Gen. 23, 2021, Toblach-Cortina, 42 km, Toblach-Cortina, Italy
Evento 4: Gen. 31, 2021, Marcialonga*, 70 km, Trentino, Italy
Evento 5: Feb. 7, 2021, La Venosta, 45 km, La Venosta, Italy
Evento 6: Feb. 14, 2021, Jizerská Padesátka*, 50 km, Bedrichov, Czech Republic
Evento 7: Mar. 7, 2021, Vasaloppet*, 90 km, Sälen-Mora, Sweden
Evento 8: Mar. 20, 2021, Birkebeinerrennet*, 54 km, Rena-Lillehammer, Norway
Evento 9: Mar. 27, 2021, Årefjällsloppet, 100 km, Vålådalen, Sweden
Evento 10: Apr. 10, 2021, Reistadløpet, 50 km, Setermoen-Bardufoss, Norway
Evento 11: Apr. 17, 2021, Ylläs-Levi, 70km, Ylläs-Levi, Finland

*Grandi Classiche, nelle quali sono previsti premi più alti e un numero più alto di punti assegnati.

 

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: