Sci di fondo | 07 novembre 2020

La FISI e il CONI hanno chiarito la definizione di "Atleta di Interesse Nazionale": ecco le categorie che vi rientrano

Scelta obbligata dopo che nel Dpcm si stabilisce che gli impianti nei comprensori sciistici e gli stessi possono essere utilizzati solo da parte di atleti riconosciuti di interesse nazionale

Foto di Stefano Jeantet

Foto di Stefano Jeantet

La FISI ha chiarito assieme al CONI la definizione di "atleta di interesse nazionale" chiarendo quali fasce d'età fanno parte di questa categoria. Una scelta obbligata dal momento che il Dpcm del Governo, all’art. 1 comma 9, lettera oo, stabilisce che "sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici e gli stessi possono essere utilizzati solo da parte di atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e/o dalle rispettive federazioni per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali o lo svolgimento di tali competizioni".

Disciplina per disciplina, per esempio, le fasce d'età cambiano.

Sci di fondo: dal 1 gennaio 1976 e il 31 dicembre 2004.
Sci alpinismo: dal 1 gennaio 1976 al 31 dicembre 2002.
Combinata nordica e Salto: dal 1 gennaio 1990 al 31 dicembre 2006.
Biathlon: dal 1 gennaio 1980 al 31 dicembre 2005.
Gli Altri Sport FISI: clicca qui

A seguito del Dpcm la FISI ha fornito al CONI anche i calendari degli eventi e delle competizioni “di interesse nazionale” e degli eventi organizzati da organismi internazionali ai fini dell’adozione dei provvedimenti di competenza da parte del suddetto organismo, per il periodo di validità del decreto (5 novembre – 3 dicembre 2020).

A questo punto si attendono notizie per tutti i giovani nati successivamente a queste date. Sarebbe un peccato tener fermi tanti ragazzi e tante ragazze.

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: