Salto | 09 novembre 2020

Salto con gli sci - I big polacchi salteranno la tappa di Nizhny Tagil; è troppo vicina al Mondiale di Planica

Stoch, Kubacki, Zyla e gli altri atleti della Squadra A si alleneranno in Polonia anziché andare in Russia nel primo weekend di dicembre; al loro posto si presenteranno alcuni saltatori della Squadra B

Salto con gli sci - I big polacchi salteranno la tappa di Nizhny Tagil; è troppo vicina al Mondiale di Planica

La nazionale polacca di salto con gli sci si sta organizzando al meglio per evitare di correre rischi nel primo mese della stagione e presentarsi in ottime condizioni ai Mondiali di Volo in programma a Planica a dicembre. Questo potrebbe però portare all’assenza dei big della Squadra A nella trasferta in Russia del primo weekend di dicembre.

Secondo quanto riportato dal sito “skijumping.pl”, la Polonia ha unito le squadre A e B che si stanno allenando assieme. Però nel programma stilato per le prossime settimane, è stato evidentemente deciso di dividere il gruppo. Infatti, in contemporanea con la tappa della Coppa del Mondo in programma al Ruka dal 28 al 30 novembre, è stato anche organizzato un raduno a Zakopane o Wisla, località che sarà scelta in base alle condizioni della neve. La stessa cosa si ripeterà la settimana successiva, quando si svolgerà un altro raduno in Polonia, sempre in una di queste due località, mentre si disputeranno le gare di Coppa del Mondo a Nizhny Tagil.

L’obiettivo è quello di non esporre ad eccessivi rischi gli atleti, in particolare i big della squadra, che in caso di positività in Russia, potrebbero trovarsi anche a fare i conti con la quarantena dovendo restare in loco a Nizhny Tagil. Stoch, Kubacki, Zyla ed altri dovrebbero quindi gareggiare a Ruka e non presentarsi in Russia, vista anche la vicinanza di questa tappa con il Mondiale di Volo di Planica. Insomma, meglio rinunciare alle gare russe di Coppa del Mondo, che rischiare il contagio e doversene restare isolati in una stanza in Russia mentre si svolge un Mondiale.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: