Biathlon | 12 novembre 2020

Biathlon - Paolo Rodigari: "Speriamo si possa presto indossare il pettorale"

Il livignasco si sta allenando con grande serietà sulla pista di casa, nonostante le tante incertezze sulla stagione

Biathlon - Paolo Rodigari: "Speriamo si possa presto indossare il pettorale"

La scorsa settimana si è allenato sulla pista di casa di Livigno, in raduno con la squadra di sede del Centro Sportivo Esercito. Paolo Rodigari sta preparando con grande attenzione la stagione 2020/21, nonostante le tante incertezze presenti, soprattutto per chi come lui non fa parte delle squadre nazionali.

Il livignasco si augura di poter essere nel gruppo dei quaranta che parteciperanno alle gare di Alpen Cup a Obertilliach, ma al momento le certezze sono poche, così come al momento si sa solo che l’IBU Cup partirà a gennaio. Insomma per Rodigari non è un momento facile tra tutte queste incertezze. Il ventiquattrenne dell’Esercito prosegue il suo lavoro e a Livigno ha anche fatto un test con i fondisti su una 15km.

Al microfono di Katja Colturi per Fondo Italia, Rodigari ha parlato proprio delle differenze tra biathlon e fondo, prima di manifestare le sue preoccupazioni alla vigilia della stagione più incerta di sempre.

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: