Biathlon | 17 novembre 2020

Biahtlon, Coppa del Mondo - Le scelte della Svezia: Stina Nilsson out come previsto, esordio per il giovane Stefansson

Annunciata la squadra svedese che andrà a Kontiolahti per le prima due tappe di Coppa del Mondo

Credit: Niklas Olausson

Credit: Niklas Olausson

Tutto come previsto nelle convocazioni della nazionale svedese per le due tappe di Coppa del Mondo in programma a Kontiolahti. Lo staff tecnico della Svezia ha chiamato sette donne e cinque uomini. La squadra femminile avrà infatti un pettorale in più in quanto Elisabeth Högberg ha vinto la passata edizione dell'IBU Cup. Non ci sono particolari sorprese, in quanto è rimasta fuori come previsto Stina Nilsson, per la quale c'è in programma la necessaria gavetta prima di vederla esordire in Coppa del Mondo. L'ex fondista disputerà gare in patria, dovrà poi riuscire a qualificarsi per l'IBU Cup e una volta lì dimostrare di poter arrivare in Coppa del Mondo. Un percorso lungo, come era prevedibile. 

La più attesa è ovviamente Hanna Öberg, ma anche sua sorella Elvira e Johanna Skottheim hanno mostrato qualcosa di buono nelle due gare di Idre dello scorso weekend. La prima nella short individual, la seconda nella sprint.

Per quanto riguarda gli uomini, il gruppo si regge sui due big della squadra, Samuelsson e Nelin, che hanno battagliato tra loro nel corso del weekend di Idre. Il primo è apparso in buone condizioni vincendo entrambe le competizioni. Indietro era invece sembrato Femling, in difficoltà al poligono, ma questo non gli ha vietato di prendersi ugualmente il pettorale. Il nome nuovo è quello di Malte Stefansson, giovane nato il 4 aprile 2000, il giorno prima del nostro Tommaso Giacomel. Per lui sarà l'esordio assoluto in Coppa del Mondo, pur non avendo ottenuto fin qui risultati di rilievo a livello giovanile. Viene da una stagione intera di IBU Cup, nella quale ha ottenuto come miglior risultato un 22° posto nella mass start 60 in Val Martello, mentre ai Mondiali Juniores di Lenzerheide il suo miglior risultato è sempre un 22° posto nella pursuit. Nella squadra svedese però credono molto in lui e ad Idre il ragazzo è apparso in netta crescita, soprattutto nella sprint. Sarà interessante avere un confronto diretto con i giovani azzurri della Squadra A.

I CONVOCATI

Hanna Öberg, Piteå Skidskytte Klubb

Mona Brorsson, Finnskoga IF

Linn Persson, SK Bore

Johanna Skottheim, Lima SKG

Elvira Öberg, Piteå Skidskytte Klubb

Anna Magnusson, Piteå Skidskytte Klubb

Elisabeth Högberg, Biathlon Östersund IF

Sebastian Samuelsson, I 21 IF

Jesper Nelin, Piteå Skidskytte Klubb

Martin Ponsiluoma, Tullus SG

Peppe Femling, Piteå Skidskytte Klubb

Malte Stefansson, Oxbergs IF

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: