Biathlon | 17 novembre 2020

Biathlon - La nazionale juniores e giovani torna al lavoro in Val Martello

Gli azzurrini entrano nella fase conclusiva della preparazione in vista dell'apertura della stagione con la tappa di Obertilliach dell'Alpen Cup

Biathlon - La nazionale juniores e giovani torna al lavoro in Val Martello

Torna al lavoro la nazionale Juniores e Giovani di biathlon allenata da Mirco Romanin. Gli azzurrini stanno raggiungendo la Val Martello, dove a partire da oggi fino a lunedì 23 novembre lavoreranno con l'obiettivo di finalizzare la preparazione in vista di un'incertissima stagione 2020/21.

Il direttore tecnico Fabrizio Curtaz ha convocato dieci atleti, quattro ragazze e sei ragazzi. Sono Hannah Auchentaller, Ilaria Scattolo, Sara Scattolo, Rebecca Passler, Daniele Fauner, Iacopo Leonesio, Stefano Canavese, Nicolò Betemps, David Zingerle e Michele Molinari. A guidarli, ovviamente, l'allenatore responsabile Mirco Romanin, coadiuvato da Daniele Piller Roner (Esercito), Edoardo Mezzaro, Pietro Dutto (Fiamme Oro), Samantha Plafoni e Aline Noro. Assente Fabio Cianciana, che è ad Obertilliach con la Squadra A.

La stagione internazionale degli azzurrini, a meno di nuovi cambiamenti, dovrebbe partire il 5 dicembre ad Obertilliach, dove si svolgerà la prima tappa dell'Alpen Cup, importantissima per i più giovani, vista la cancellazione dell'IBU Cup Junior e la partenza ritardata dell'IBU Cup. Non è stato ancora annunciato il calendario della Coppa Italia.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: