Sport vari | 25 novembre 2020

Auto: Acquisto o Noleggio a Lungo Termine? Quale formula conviene di più?

Auto: Acquisto o Noleggio a Lungo Termine? Quale formula conviene di più?

L’automobile rappresenta il mezzo che accompagna le famiglie in tutto il loro percorso. Quando si decide di comprare un’auto, oltre a valutare le varie caratteristiche che la rendono idonea alle proprie esigenze, l’aspetto economico è quello che incide maggiormente sull’assetto monetario della famiglia e sulla decisione dell’acquisto.

Un finanziamento supporta l’acquisto dell’auto a rate, spesso con interessi, senza però tenere conto degli eventuali imprevisti. Inoltre, vanno valutati i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria e di mantenimento del mezzo, come assicurazione e bollo, che gravano ulteriormente sulle tasche del cliente.

Molte concessionarie e case d’auto mettono a disposizione soluzioni alternative all’acquisto come il noleggio a lungo termine, spesso servendosi di pubblicità che sconsigliano di comprare il proprio mezzo: il cliente verrà incuriosito e si avvicinerà a questa nuova soluzione.

L’acquisto di un veicolo fa presumere anche che il mezzo duri nel tempo, senza considerare le spese accessorie e impreviste. Il noleggio è pensato per permettere alla clientela di possedere una macchina sempre nuova a distanza di qualche anno; una soluzione versatile che si adatta alla famiglia, intesa come realtà mutevole nel tempo, quale è una famiglia di due componenti in procinto di accrescere il proprio nucleo.

Cos’è il noleggio a lungo termine?

Il noleggio a lungo termine è una formula contrattuale innovativa - ideata per professionisti con partita Iva e start up, ed estesa successivamente anche ai privati - proposta da agenzie di noleggio come Noleggio Semplice, concessionarie e case d’auto. L’acquisizione di una nuova vettura avviene attraverso il pagamento di una mono rata comprensiva di spese di noleggio e manutenzione.

Il canone mensile fisso comprende generalmente:

  • il bollo;
  • l’assicurazione;
  • la manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • il soccorso stradale;
  • l’auto sostitutiva in caso di guasto.

Le forme contrattuali sono variabili e possono mutare in base al chilometraggio. Al termine del contratto di noleggio, il cliente può anche cambiare auto attraverso la stipula di un nuovo contratto, oppure terminare il servizio senza alcun rinnovo.

La durata contrattuale è variabile, in media oscilla da 12 a 60 mesi, e per il cliente privato viene dilazionata in 48 mensilità. Le aziende usufruiscono in larga parte del servizio di noleggio a lungo termine, poiché permette loro di gestire in maniera semplice e veloce la flotta aziendale; inoltre, snellisce anche la contabilità attraverso costi predeterminati e una singola fattura mensile.

I costi del noleggio per le aziende sono detraibili fiscalmente, permettendo uno sgravo fiscale sulla tassazione annua e agevolando la crescita delle imprese. Il servizio di assistenza garantito dalla società di noleggio evita imprevisti di qualsivoglia natura, durante tutto il periodo contrattuale.

Inizialmente, questa nuova forma di noleggio era riservata esclusivamente ad aziende o liberi professionisti con partita Iva, in attivo a livello contabile da almeno 3 anni. Oggi questo vincolo è stato abolito e anche le start up possono usufruire del servizio e di tutte le agevolazioni che comporta.

Il noleggio a lungo termine, dunque, è riservato a tre tipologie:

  • per le aziende;
  • per le start up;
  • per i privati.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per le aziende

Le aziende necessitano di soluzioni semplici che le agevolino nella gestione della documentazione e della burocrazia.

  • RCA, bollo e manutenzione ordinaria e straordinaria, tagliandi e revisioni, sono già compresi nel canone mensile.
  • Assistenza e soccorso stradale e sostituzione degli pneumatici.
  • Vettura di cortesia in caso di guasto dell’auto.
  • Costi fissi, che non subiscono variazioni, permettono una gestione migliore delle finanze aziendali.
  • Il cliente, per qualsiasi problematica, si rivolgerà esclusivamente all’azienda erogatrice del contratto di noleggio.
  • Unica fattura mensile per tutti i mezzi acquisiti tramite noleggio dall’azienda, comporta una facile gestione della flotta noleggio.
  •  L’importo del servizio è detraibile fiscalmente.
  • Vetture sempre nuove.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per le start up

Il servizio è offerto alle aziende che non possiedono ancora un bilancio attivo di 36 mesi. Ovviare a questo vincolo è semplice: all’azienda è richiesto il versamento anticipato di cinque canoni mensili.

  • RCA, bollo e manutenzione ordinaria e straordinaria, tagliandi e revisioni, sono già compresi nel canone mensile.
  • Assistenza e soccorso stradale e sostituzione degli pneumatici.
  • Vettura di cortesia in caso di guasto dell’auto.
  • Costi fissi, che non subiscono variazioni, permettono una gestione migliore delle finanze aziendali.
  • Anche in questo caso, il cliente si rivolgerà esclusivamente all’azienda erogatrice del contratto di noleggio.
  • Unica fattura mensile per tutti i mezzi acquisiti tramite noleggio dall’azienda, con agevolazioni nella gestione della flotta noleggio.
  • L’importo del servizio è detraibile fiscalmente.
  • Vetture sempre nuove.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per i privati

Il noleggio a lungo termine è indubbiamente un’opzione da tenere in considerazione anche dal privato, poiché permette al cliente di gestire in maniera ottimale le proprie finanze, senza incorrere in spese impreviste.

  • RCA, bollo e manutenzione ordinaria e straordinaria, tagliandi e revisioni, sono già compresi nel canone mensile.
  • Assistenza e soccorso stradale e sostituzione degli pneumatici.
  • Vettura di cortesia in caso di guasto dell’auto.
  • Costi fissi, che non subiscono variazioni, permettono una gestione migliore delle finanze familiari.
  • Il cliente, per qualsiasi problematica, si rivolgerà esclusivamente all’azienda erogatrice del contratto di noleggio.

Il leasing

Oltre al noleggio a lungo termine, esistono altre forme contrattuali che risultano indubbiamente meno convenienti, come il leasing. Si tratta di una soluzione contrattuale a metà strada tra l’acquisto e il noleggio a lungo termine.

Il servizio, oltre ad essere riservato ai privati che necessitano del mezzo a fini lavorativi, è caratterizzato da una dilazione del pagamento mensile che comprende una maxi rata iniziale e una finale. Le spese di manutenzione e di mantenimento del mezzo sono comprese nella rata.

Questa forma contrattuale risulta essere meno vantaggiosa del noleggio a lungo termine, poiché soggetta a interessi e ad una variazione della rata.

Ti potrebbero interessare anche: