Biathlon | 26 novembre 2020

Biathlon - Il Comunicato FISI: "Windisch non partito perché i test hanno dato esiti contrastanti"

La FISI ha chiarito la situazione riguardante l'azzurro, che spera di raggiungere la Finlandia nelle prossime ore; l'atleta: "A causa di un possibile errore, devo ripetere il test"

Biathlon - Il Comunicato FISI: "Windisch non partito perché i test hanno dato esiti contrastanti"

La FISI finalmente chiarisce cosa è accaduto con Dominik Windisch. L'azzurro era presente nella prima lista dei convocati diffusa dalla FISI, ma è stato poi tolto. Dal momento che gli azzurri avevano effettuato il tampone come da protocollo prima della partenza per Kontiolahti, sono circolate tante voci da mercoledì mattina, soprattutto all'estero si erano fatte molte speculazioni.

Ora la Federazione ha comunicato che il campione azzurro ha avuto degli esiti contrastanti nei test ed effettuerà delle ulteriori indagini per chiarire meglio ed eventualmente partire per Kontiolahti.

Questo il comunicato FISI

«Dominik Windisch non è partito per la Finlandia insieme ai compagni di squadra per il primo appuntamento della stagione di Kontiolahti perchè i test a cui si è sottoposto nei giorni scorsi come da prassi per tutti i partecipanti alla Coppa del mondo hanno dato esiti contrastanti. L'altoatesino completerà ulteriori indagini nelle prossime ore, al termine dei quali verrà presa una decisione definitiva sulla partenza o meno»

Lo stesso Dominik Windisch ha poi scritto un messaggio sui suoi social: «A causa di un possibile errore, devo ripetere il test covid-19. Spero di ritornare il prima possibile e auguro il meglio alla famiglia del biathlon».

La speranza è di vedere quindi l'azzurro del Centro Sportivo Esercito in gara almeno la prossima settimana nel secondo weekend di competizioni a Kontiolahti.

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: