Biathlon | 27 novembre 2020

Biathlon - Doro Wierer alla vigilia: "Sto bene ma ho bisogno di gare per trovare ritmo"

La biatleta delle Fiamme Gialle si prepara a difendere la Coppa del Mondo che detiene da due stagioni: "So quanto è difficile vincere la Coppa del Mondo, quest'anno lo sarà ancora di più"

Foto di Flavio Becchis

Foto di Flavio Becchis

Alla vigilia della prima tappa della stagione della Coppa del Mondo di biathlon, che partirà domani a Kontiolahti, occhi puntati su Dorothea Wierer, detentrice della Coppa del Mondo, dopo lo splendido bis dello scorso anno, arrivato tra mille emozioni proprio nella località finlandese.

L'azzurra è pronta, ma consapevole delle difficoltà di una stagione ricca di incognite. «Vincere una Coppa del mondo è un evento fantastico e difficile, vincerla due volte è ancora più faticoso - ha affermato Wierer all'ufficio stampa della FISI - io ce l'ho fatta e so quanto è duro riuscirci. La prossima stagione sarà poi ancor più complicata con tutti i fattori esterni che stanno condizionando la vita di tutti i giorni».

Wierer è convinta nei propri mezzi e nel lavoro fatto, ma anche consapevole di avere bisogno di alcune gare per trovare la giusta condizione: «La preparazione è andata abbastanza bene, anche se non mi sento in formissima. Come ogni anno ho bisogno di un po' di gare per trovare il giusto ritmo, ma è giusto così. La concorrenza è sempre più qualificata, però guardo me stessa e penso a trovare equilibrio, sfruttando l'esperienza accumulata in tutti i miei anni di carriera».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: