Biathlon | 28 novembre 2020

Biathlon - Test PCR poco chiaro per Horn: le autorità finlandesi danno l'ok, ma la Germania lo rimanda a casa

Secondo quanto riferito dalla Federazione Tedesca, l'atleta avrebbe anche potuto partecipare, ma si è preferito rimandarlo in Germania per test più approfonditi

Biathlon - Test PCR poco chiaro per Horn: le autorità finlandesi danno l'ok, ma la Germania lo rimanda a casa

Avrà un pettorale libero la nazionale tedesca maschile nel weekend di apertura della Coppa del Mondo di biathlon. La federazione tedesca ha infatti comunicato che a causa di un risultato di un risultato poco chiaro nel test PCR sul covid, Philipp Horn non partirà nelle gare di Coppa del Mondo a Kontiolahti come misura precauzionale.

La decisione è stata presta dalla federazione tedesca in quanto, dopo un esame approfondito dei risultati dei test effettuati da Horn, le autorità sanitarie finlandesi avevano concesso all'atleta il permesso di partire, ma l'Associazione tedesca di sci ha deciso di ritirare l'atleta dalla tappa Coppa del Mondo di Kontiolahti. La DSV segue quindi le linee guida interne in materia di igiene e sicurezza.

Tutti gli altri membri del team testati sono risultati più volte negativi.

Philipp Horn non ha mostrato alcun sintomo e tornerà in Germania con rigidi misure di sicurezza. Il suo posto di partenza per il primo fine settimana di Coppa del Mondo rimane vacante a causa della decisione arrivata all'ultimo momento.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: