Sci di fondo | 28 novembre 2020

Fondo - Klæbo inizierà la pursuit con 26" di vantaggio su Bolshunov

Il norvegese potrebbe anche permettersi di gestire la gara per avere maggiori energie nel finale; attenzione a Chervotkin che potrebbe risalire fino al podio; De Fabiani inizierà 15° e troverà Holund

Fondo - Klæbo inizierà la pursuit con 26" di vantaggio su Bolshunov

Partirà con un buon vantaggio Johannes Klæbo nell’inseguimento di 15km in tecnica libera, che inizierà alle 12.50. Dopo il secondo posto nella sprint e la bella vittoria nell’individuale in classico, il norvegese comincerà la sua gara 26” prima di Bolshunov e con un vantaggio di 31” su Iversen. Riuscirà il russo a recuperare sul suo rivale? Klæbo potrebbe anche limitarsi a gestire la gara e giocarsela poi in volata, dove non ci sarebbero dubbi sul suo successo. Dalla quarta piazza a 55” partiranno Chervotkin e Niskanen. In questo caso pochi dubbi sul russo, che dopo aver sorpreso in classico dovrebbe fare ancora meglio in skating. A nostro parere ha buonissime possibilità di podio.

Tanta però anche la curiosità di vedere come si comporterà anche il britannico Musgrave, che inizierà dalla 7ª piazza, appena un secondo dopo il russo Semikov. Lo scozzese potrebbe fare una bella rimonta in skating.

Francesco De Fabiani comincerà dalla 15ª posizione con 1’31” da recuperare. L’azzurro si ritroverà in compagnia di uno dei big della tecnica libera, Holund, che sarà in gara un secondo dopo l’azzurro. Federico Pellegrino inizierà dalla 21ª piazza a 1’53” dalla vetta. Il valdostano delle Fiamme Oro sarà subito un gruppo con Hyvarinen, Haeggstroem e Vokuev. Ma ad appena cinque secondi c’è Røthe che probabilmente raggiungerà subito questo gruppetto. Per quanto riguarda gli altri azzurri, Rastelli inizierà da 42° a 2’40” e Salvadori da 47° a 2’46”.

CLASSIFICA TOUR DOPO 2 TAPPE
1° J.H. Klæbo (NOR) 36’10
2° A. Bolshunov (RUS) +26”
3° E. Iversen (NOR) +31”
4° A. Chervotkin (RUS) +55”
5° I. Niskanen (FIN) +55”
6° I. Semikov (RUS) +1’06”
7° A. Musgrave (GBR) +1’07”
8° R. Hakola (FIN) +1’11”
9° E. Belov (RUS) +1’11”
10° S.B. Skar (NOR) +1’19”

Gli italiani
15° F. De Fabiani +1’31”
21° F. Pellegrino +1’53”
42° M. Rastelli +2’40”
47° G. Salvadori +2’46”

Per la classifica del Tour clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: