Combinata | 29 novembre 2020

Combinata Nordica - Solo il vento batte Riiber: salto cancellato, si usa il PCR dove è stato squalificato

Jarl Magnus Riiber non sarà al via dell'inseguimento odierno, che vedrà Faisst partire per primo. Gli azzurri lotteranno per ottenere dei punti

Combinata Nordica - Solo il vento batte Riiber: salto cancellato, si usa il PCR dove è stato squalificato

Imbattibile? Forse per gli avversari, ma non per il vento. Dopo aver dato una grande dimostrazione di forza, l’ennesima, nelle giornate di venerdì e sabato, Jarl Magnus Riiber non sarà al via della Gundersen odierna. A causa del forte vento, infatti, i giudici hanno deciso di cancellare il segmento di salto e affidarsi al PCR di giovedì sera per stabilire l’ordine di partenza della Gundersen pomeridiana. Una beffa per il campione norvegese, squalificato giovedì a causa di una irregolarità della tuta. Un duro colpo, ma anche la lezione per Riiber che certi errori purtroppo si pagano.

A questo punto sarà un “liberi tutti”. Il tedesco Manuel Faisst partirà con 18” di vantaggio sul norvegese Jens Luraas Oftebro, mentre il giovane Lamparter avrà 26” da recuperare con l'estone Ilves. Dalla quinta piazza partirà Riessle a 42”, poi l’austriaco Rehrl a 1’02”, che probabilmente sarà ripreso dal nipponico Akito Watabe. Anche il Frenzel di ieri potrebbe giocarsi le sue chance partendo a 1’25”. Una gara aperta a tutto, quindi, vista l’assenza del fenomeno.

E gli azzurri? Nel PCR gli italiani avevano fatto un po’ meno bene rispetto alle prestazioni di venerdì e sabato. Costa partirà dalla 25ª piazza a 2’50”, Kostner 32° a 3’22”, mentre Buzzi può sorridere perché inizierà 37° a 31” dalla zona punti che appare più che alla portata. Bezzi inizierà la gara invece da 46° a 4’44”.

Questo l'ordine di partenza: clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: