Sci di fondo | 03 gennaio 2021

Sci di Fondo - Jessie Diggins vittoria con fuga finale nella 10 skating a inseguimento in Val Müstair. 20^ Comarella 26^ Franchi

Vittoria e leadership del Tour de Ski per l'americana che ha ritrovato una forma che non le si vedeva da anni. Doppietta USA con Brennan. Terza Karlsson. Crollo di Svahn. Italiane a punti con Comarella 20^ e Franchi 26^.

Il podio della 3^ tappa del Tour de Ski

Il podio della 3^ tappa del Tour de Ski

Jessie Diggins ha vinto la 10 skating a inseguimento di Val Müstair, 3^ tappa del Tour de Ski 2021. La 29enne americana, dopo aver dimostrato ieri una grande forma nella tecnica meno amata, si è imposta con una fuga nel finale che l'è valsa la 7^ vittoria in carriera.

Giornata fantastica per gli Stati Uniti al femminile con la leader di Coppa del Mondo Rosie Brennan, ottima a cogliere la piazza d'onore, accusando 5"6 nel finale. Con questo risultato è arrivato il 4° podio stagionale e della carriera, che le ha permesso di completare tutti i gradini.

Può ritenersi delusa per il 3° posto finale la favorita del Tour de Ski Frida Karlsson. La svedese si era incaricata di fare il ritmo inizialmente per riprendere la connazionale e leader momentanea Linn Svahn, poi crollata a 1'12"9 in 6^ posizione. Nulla è ovviamente perduto visto che il ritardo odierno di 10"7 corrisponde anche alla classifica attuale del tour, che si sposterà in Alto Adige a Dobbiaco dopo il giorno di riposo.

Pura curiosità statistica, i migliori tempi di giornata delle prime tre rispecchiano anche la classifica odierna. Questo risultato non dà punti di Coppa del Mondo.

Tutto sommato hanno retto in 4^ e 5^ posizione la slovena Anamarija Lampic e la russa Yulia Stupak, giunte sul traguardo con 57"9 e 59"4.

Detto di Svahn, al 7° posto si è classificata la russa Tatiana Sorina, 8^ l'elvetica Nadine Fähndrich che è stata quasi raggiunta dalla tedesca Katharina Hennig (5° tempo di giornata) 9^, davanti alla finnica Krista Pärmäkoski 10^.

Ancora delusioni per Natalia Nepryaeva 11^ e soprattutto per Ebba Andersson 18^, ormai tagliate fuori dalla possibilità di salire sul podio.

Capitolo Italia. Anna Comarella (23° tempo di giornata) ha confermato la 20^ posizione di partenza, riuscendo per gran parte della gara a stare in scia alla francese Delphine Claudel con chance di ottenere uno dei migliori 15 tempi. Peccato per il finale che l'ha vista pagare un po' troppo. Ha recuperato fino alla 26^ posizione Francesca Franchi (21°) ottenendo la miglior prestazione di giornata per le azzurre. Posizione confermata per Lucia Scardoni (29°) che ha terminato 34^, ha sofferto Martina Di Centa (50°) 43^, ha recuperato Ilaria Debertolis (28°) 44^, mentre non ha convinto Elisa Brocard (39°) 49^. Non partita Greta Laurent.

Il Tour de Ski riprenderà da Dobbiaco martedì 5 gennaio con l'unica prova a cronometro del programma. Sempre in skating, saranno 10 chilometri per le donne e 15 per gli uomini.

La classifica completa della 3^ tappa

La classifica del Tour de Ski dopo 3 tappe

 

La cronaca della gara

Il primo intermedio del 1,2km vede Linn Svahn provare a tenere a distanza il terzetto Karlsson, Diggins, Brennan che riduce a 13". Lampic va con il suo passo e perde fino a 38". Comarella 21^ lavora con Claudel e Sundling a 2'16. Franchi perde poco dalla testa ma sale già alla 27^.

Al primo passaggio allo stadio (2,5km) le tre inseguitrici si portano a 7" da Svahn con Karlsson a imporre l'andatura. Lampic è 5^ a 34". Comarella lavora sempre con Sundling e Claudel a 2'16 in 22^ posizione. Franchi è 30^ a 3'00 col gruppo della 27^.

Prima dei 3,7km si Svahn viene raggiunta, mentre Lampic a 42" viene avvicinata da Sorina, Stupak e Fähndrich. Ottima Comarella 20^ a 2'12 che con Claudel va a prendere Matintalo e stacca Sundling. Franchi torna 27^ e recupera a 2'57. 

A metà gara (5km) Svahn accusa qualche metro sul ritmo di Karlsson con Brennan e Diggins agevolmente in scia. Lampic a 38" viene ripresa dal treno russo-elvetico. Comarella a 2'14 è sempre 20^ in scia a Claudel. Franchi passa 29^ a 3'02.

All'intermedio dei 6.2km sono sempre in tre davanti con Svahn che fatica a 24". Sorina tira quello che è diventato un quartetto a 53". Comarella a 2'24 è sempre 20^ in scia alla francese Claudel. Franchi 29^ a 3'19 avvicina col suo gruppo la 22^.

Inizio dell'ultimo giro (7,5km) con sempre Karlsson che prova a mettere in difficoltà le americane che non mollano un centimetro. Svahn è a 32" ma deve difendersi dall'azione di Stupak e Lampic a 46" che stanno mettendo in crisi Sorina e Fähndrich. Comarella recupera qualcosa a 2'21 sempre in scia a Claudel. Franchi è 29^ a 3'20. 

Ultimo intermedio (8.7km) con Brennan che prende il comando davanti a Diggins e Karlsson. Stupak e Lampic a 53" saltano Svahn. Comarella sempre 20^ a 2'46 ma Claudel la stacca. Franchi 28^ a 3'36.

Jessie Diggins scappa e vince sulla connazionale Brennan a 5" e Karlsson a 10". Lampic batte in volata Stupak a 57". Svahn arriva a 1'12. Comarella chiude 20^ a 3'05

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: