Biathlon | 04 gennaio 2021

Biathlon - Il Centro Sportivo Esercito ha arruolato due giovani biatlete

La 2002 Martina Trabucchi e la 2001 Gaia Brunetto sono entrate a far parte del Centro Sportivo Esercito; otto gli atleti arruolati per gli sport sotto l'egida FISI

Foto OIS

Foto OIS

Il Ministero della Difesa ha annunciato oggi i quaranta vincitori del concorso per l’accesso al Centro Sportivo Esercito.
Tra gli arruolati anche due atlete del biathlon, entrambe provenienti dal Nord Ovest e componenti della nazionale italiana Juniores e Giovani. Sono Martina Trabucchi e Gaia Brunetto.

La prima è valdostana di Brusson, cresciuta nello sci club locale e sorella della già arruolata Beatrice. Classe 2002, Martina Trabucchi ha vinto lo scorso anno la medaglia d’oro nella staffetta mista delle Olimpiadi Giovanili di Losanna, comportandosi molto bene in occasione della prima frazione. La seconda è invece piemontese, della Provincia di Cuneo, e in questi anni è stata una delle atlete di spicco dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, ottenendo buonissimi risultati nelle gare italiane.

Oltre alle due biatlete sono stati arruolati altri sei atleti delle discipline FISI.

ECCO DI SEGUITO GLI OTTO ARRUOLATI DELLE DISCIPLINE SOTTO EGIDA FISI

1 – Bob Pista Artificiale (Specialità a 2/4 Maschile): Alex Verginer (1994)
1 – Sci Freestyle (Ski Cross Feminile): Lucrezia Fantelli (1996)
2 – Biathlon (Femminile): Martina Trabucchi (2002) e Gaia Brunetto (2001)
1 – Slittino Pista Artificiale (singolo Femminile): Marion Oberhofer (2000)
1 – Slittino Pista Artificiale (singolo Maschile): Leon Felderer (2000)
1 – Snowboard (Maschile): Flippo Ferrari (1999)
1 – Snowboard (slalom / gigante Femminile): Annette Belfrond (2002)

Per leggere i nomi di tutti gli arruolati clicca qui

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: