Sci di fondo | 05 gennaio 2021

Sci di Fondo - Diggins-Brennan doppietta americana nella 10 skating di Dobbiaco. Ottime le azzurre, Comarella 12^ Scardoni 14^

L'americana consolida la leadership del Tour de Ski con la connazionale Brennan che le rimane in scia. 3^ Andersson, male Karlsson, crollo di Svahn. Grande risposta delle azzurre.

Jessie Diggins

Jessie Diggins

Jessie Diggins ha vinto la 10km skating contro il cronometro di Dobbiaco, 4^ tappa del Tour de Ski 2021, mettendo le cose in chiaro già dal secondo intermedio per poi incrementare il suo vantaggio nel corso della gara. E' l'8° successo della carriera.

E' la seconda doppietta di fila per le americane. Infatti, come successo nel pursuit della precedente tappa di Val Müstair, è stata Rosie Brennan a cogliere un pregevole 2° posto. La leader di Coppa del Mondo ha accusato al traguardo 14"8.

Dopo le pesanti delusioni delle prime tre tappe, si è riscatta la svedese Ebba Andersson, salendo sul 3° gradino del podio a 22"2. Svezia a corrente alternata con Frida Karlsson, 9^ a 52"4, che dopo una partenza arrembante al primo intermedio, ha pagato dazio nei confronti delle due americane. Ora è forse irrimediabilmente staccata per tornare in gioco per la vittoria finale. Naufragio per Linn Svahn che è addirittura arrivata 40^. 

4^ posizione alla russa Yulia Stupak, staccata di 25"7, 5^ in ripresa la finnica Krista Pärmäkoski a 31"3, 6^ Tatiana Sorina a 35"6. Approda al miglior risultato in carriera la promettente francese Delphine Claudel, 7^ a 48"3, davanti all'austriaca Teresa Stadlober, 8^ a 51^8 aiutata dal supporto per quasi tutta la gara del treno di Andersson. Detto di Karlsson, la top ten è stata chiusa da un'altra russa, Alisa Zhambalova 10^ a 56"9.

Oltre a Svahn, la grande delusa di giornata è Natalia Nepryaeva, 21^, capace proprio in questa gara su queste nevi un paio di stagioni fa di vincere la prima gara in carriera.

Ottime le risposte delle azzurre nella gara odierna con prestazioni in crescita rispetto alle prime tre gare. L'ampezzana 23enne Anna Comarella ha ottenuto il miglior risultato in carriera con il 12° posto a 1'03"7 e una prova di grande carattere, senza l'ausilio di treni favorevoli durante la gara. Altrettanto ha fatto la 30enne veronese Lucia Scardoni, che con il 14° posto a 1'08"4, ha eguagliato la miglior prestazione distance in carriera. Mai così brava però sulla distanza in skating.

Un punto lo ha portato a casa anche la trentina Ilaria Debertolis 30^, mentre ci si poteva aspettare di più da Francesca Franchi 32^ dopo le positive gare precedenti. Brava la 20enne friulana Martina Di Centa, 33^, che sfiora ancora la zona punti alla quarta gara in carriera nel massimo circuito. Infine, 35° posto per la valdostana Elisa Brocard.

La gara di domani a inseguimento su 10km in classico si baserà sui distacchi di oggi. Le azzurre hanno possibilità di ottenere un pesante risultato entrando fra le prime dieci.

Diggins si conferma in testa al Tour de Ski allungando a 20" il vantaggio su Brennan. Karlsson rimane 3^ ma distanziata di un minuto. Comarella è 20^ a 4'09, la migliore delle azzurre.

La classifica completa della 4^ tappa del Tour de Ski

La classifica del Tour de Ski dopo la 4^ tappa

Davide Bragagna

Ti potrebbero interessare anche: