Sci di fondo | 11 gennaio 2021

Fondo - La gioia di Claudel terza sul Cermis: "Sono sorpresa e felice"

La francese è stata autrice di una grandissima gara: "La Final Climb era il mio obiettivo sin dalla partenza di questo Tour de Ski, puntavo a fare del mio meglio per entrare nella top ten"

Foto Newspower

Foto Newspower

È stata la grande sorpresa del Cermis, riuscendo a riportare la Francia sul podio dello sci di fondo femminile. Delphine Claudel è stata autrice di una prestazione straordinaria, sfruttando il suo grande motore e quel fisico minuto che l'ha aiutata sulla dulissima salita del Cermis. Per la francese è arrivato uno straordinario terzo posto.

Ecco cosa Claudel ha affermato a Newspower, ufficio stampa dell'evento fiemmese, dopo la gara di domenica.

«Sono davvero soddisfatta della mia gara oggi, la Final Climb era il mio obiettivo fin dall’inizio del Tour quindi sono davvero contenta di portare a casa un terzo posto. Sono affaticata muscolarmente, ho temuto di non avere abbastanza energie residue per affrontare la salita come volevo. Mi sono detta “metticela tutta oggi, è l’ultimo sforzo” e sono molto contenta del risultato finale. Ora vediamo cosa arriverà di buono in futuro. Non mi aspettavo assolutamente questo risultato, ovviamente puntavo a fare del mio meglio e speravo di arrivare almeno nella top ten, quindi sono sia sorpresa che felice di come è andata. Per quanto riguarda il Tour in generale posso dire che ci sono stati momenti buoni e momenti meno buoni, devo lavorare di più sul classico, in cui pecco un po’. Sono contenta delle mie performance nelle gare in skating, ma devo allenarmi di più se voglio davvero impormi in classifica. Ora farò un po' di riposo e mi preparerò in vista del prossimo obiettivo, ovvero Lahti, vedremo come andrà. Mi preparerò a casa e approfitterò della neve che anche in Francia è caduta copiosa».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: