Sci di fondo | 11 gennaio 2021

Fondo - Martina Di Centa: "Prima di affrontare la salita del Cermis è difficile farsi un'idea di cosa ti aspetta"

La giovane 2000 dei Carabinieri ha parlato al termine della gara: «Mi aspettavo di fare meglio, però sono arrivata in cima e porto a casa un’esperienza importante»

Fondo - Martina Di Centa: "Prima di affrontare la salita del Cermis è difficile farsi un'idea di cosa ti aspetta"

È arrivata fino alla fine del suo primo Tour de Ski, mostrando sicuramente grande coraggio e quella determinazione importante in una giovane che vuole emergere. Al termine della difficilissima salita del Cermis, Martina Di Centa ha descritto le proprie sensazioni a Newspower, ufficio stampa dell'evento fiemmese.

«Mi aspettavo di fare meglio, però sono arrivata in cima e porto a casa un’esperienza importante. Avevo provato a immaginarmi come poteva essere, ma quando ti trovi davanti il primo muro vorresti che fosse meno ripido. Prima di affrontarla, è difficile farsi davvero un’idea di cosa sia. Ho fatto la gara col mio ritmo. Riuscivo a vedere davanti a me la mia compagna di squadra Lucia Scardoni, e anche se dove la pista era più pendente non riuscivo a esprimermi, sono riuscita a rosicchiare qualche posizione. Il finale, dove la salita si fa un po’ meno cattiva, mi ha dato un po’ più di soddisfazione. Sento il fisico affaticato dopo tutte queste gare di fila, mi servirà un po’ di riposo. I prossimi appuntamenti sono i Campionati italiani e poi, più avanti, i Mondiali di categoria».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: