Sport vari | 11 gennaio 2021

Sila3Vette Winter Challenge sta per partire in Calabria

Sila3Vette partirà il 5 Marzo 2021, le iscrizioni sono ancora aperte

Sila3Vette Winter Challenge sta per partire in Calabria

 

Nonostante il covid e la nostalgia della normalità, l’organizzazione della Sila3Vette è pronta. L’evento multisport di Camigliatello Silano, in provincia di Cosenza, anche quest’anno si svolgerà, in totale sicurezza anticovid, dal 5 al 7 Marzo, nel primo week end del mese.

Si sarebbe dovuto svolgere a Febbraio, ma le elezioni in Calabria avranno luogo proprio il 14 febbraio, pertanto si è optato per una data più lontana dall’evento, in modo da poter far organizzare tutte le persone della regioni e non, in modo agevole.

Con il claim “La sfida delle nevi più a sud d’Europa”, Sila3Vette è una winter race estrema per chi percorre la distanza più lunga: la 140 km su 5.500 metri di dislivello (Sila3Vette 1947), che dal prossimo anno sarà aperta a tutti gli iscritti. Meno estrema per le altre distanze. La seconda più lunga è l’Ultra: 80 km per 2.684 metri. A seguire c’è la Sila3Vette Challanger, di 40 km per 1.280 metri.

Infine le competizioni amatoriali: Turist di 21 km, e quella per gli animali a quattro zampe: 5 km per la San Valentino Love.

Ogni gara può essere disputata a piedi, con gli sci, di corsa, con i cani da neve, o infine con la bici da neve, mountain bike tipologia Fatbike.

Il superamento della 80 km fra i primi assoluti delle diverse categorie (ski, run, fatbike) permette di accedere, senza alcuna preselezione alla Rovaniemi150 di 150 km in Finlandia, la winter race più importante d’Europa. Inoltre, dà accesso anche alla winter race in Alaska di 200 miglia.

Lungo la gara sono stati creati dei check point in modo che gli atleti possano riscaldarsi dopo le ore passate al freddo e mangiare, ma con particolare attenzione. Infatti durante i giorni delle gare le porzioni di cibo vengono attentamente misurate con la bilancia da cucina per avere il massimo equilibrio alimentare durante una gara come la Sila3Vette, in cui anche le condizioni meteorologiche rigide mettono a dura prova il fisico e il suo fabbisogno energetico.

La Sila3Vette è un evento nato come amatoriale, ma che ormai ha assunto particolare rilievo, nonostante conservi il suo spirito originario, come racconta Mara Carchidi, vice presidente Asd Tmc360 Sport, società organizzatrice dell’evento:

Noi quando pensiamo a Sila3Vette pensiamo a una famiglia che negli anni cresce, a degli atleti che negli anni ritornano, a delle persone che negli anni passano dall’essere conoscenti a persone che entrano nella nostra sfera privata. Sila3Vette rappresenta soprattutto quel taglio, quell’emozione, quel mondo che io e Giuseppe abbiamo dentro e cerchiamo di dare agli altri”.

La gara inoltre ha avuto un forte impatto sul turismo, permettendo di far conoscere le terre calabresi ai professionisti dello sport e attirando i curiosi alla ricerca di nuove avventure adrenaliniche. Sul sito web è ancora disponibile il form per l’iscrizione con il regolamento: https://www.sila3vette.com/. Per chi ancora non abbia idea di come si svolga questa gara fra le montagne del sud, i video forniscono una carrellata delle edizioni precedenti.

Ti potrebbero interessare anche: